Liverpool, Salah: "Che emozione affrontare la Roma, avevo un rapporto splendido con tutti"

Champions League

L’attaccante egiziano la scorsa estate è passato ai Reds, dopo aver giocato due anni a Roma. E ora ritroverà la sua ex squadra in semifinale di Champions: “Speriamo di vincere, ma auguro loro buona fortuna”

SPAL-ROMA, LE PROBABILI FORMAZIONI

Tante emozioni, fortissime, nel ritrovare tanti compagni con cui si è diviso lo spogliatoio per due anni. E giocarci contro, per conquistare la finale di Champions League. Il doppio confronto tra Liverpool e Roma avrà un protagonista, inevitabilmente: Mohamed Salah, che in Inghilterra ha catturato le attenzioni di tutti con una straordinaria media realizzativa. “Onestamente, sarà emozionante affrontare la Roma: ho giocato lì due anni e avevo un bel rapporto con i tifosi, per due stagioni ho dato tutto per il club e ora devo affrontarli. Ci scambiavamo messaggi con i giocatori della Roma, ogni giorno di ogni settimana e siamo ancora ottimi amici. Sono molto felice di tornare, amavo i tifosi giallorossi e sono stato ricambiato nell'affetto. Speriamo di vincere, ma voglio augurare loro buona fortuna” ha detto l’egiziano, intervistato da Sky Sport.

La benedizione di Drogba

Con i suoi gol, Salah è risultato determinante nel raggiungimento degli obiettivi del Liverpool ed è primo nella classifica della Scarpa d’Oro, con una rete in più rispetto a Lionel Messi che lo insegue. “Essere l'africano ad aver segnato più gol in una stagione di Premier League è una sensazione fantastica. Ho parlato con Drogba quando ero a quota 20 gol e lui mi ha detto 'Per favore, batti il mio record'. Io gli ho risposto 'Ok, lo farò'. È un ragazzo molto simpatico, è un mio amico. Sono arrivato a segnare 30 reti, sono il primo africano a riuscirci e questo mi rende davvero orgoglioso. Sono contento che le persone mi considerino un idolo” ha concluso l’attaccante.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche