Liverpool resta in coma il tifoso Sean Cox: nessun miglioramento significativo

Champions League
anfield_liverpool_getty

Dalla Gran Bretagna aggiornamenti sulle condizioni del tifoso gravemente ferito durante gli scontri con i tifosi della Roma a Liverpool. Secondo la stampa inglese, la polizia avrebbe fatto sapere che non ci sono novità importanti sul 53enne irlandese. Le fonti riportano i ringraziamenti della famiglia per il sostegno ricevuto

CLICCA QUI PER LA CRONACA DI ROMA-LIVERPOOL

Il tifoso del Liverpool Sean Cox, gravemente ferito durante gli scontri nella gara di andata della semifinale di Champions tra i Reds e la Roma, resta in coma e non ci sarebbero miglioramenti significativi per le sue condizioni. Questo è quanto avrebbe fatto sapere la polizia inglese e riportato da liverpoolecho.co.uk. Accanto all'uomo c'è costantemente la moglie Martina. Echo, inoltre, fa sapere che l'irlandese Sean è un "viaggiatore abituale" e che dalla sua città natale spesso si è spostato per seguire il Liverpool ad Anfield. Gli amici del 53enne Cox hanno anche fatto sapere che l'uomo ha ricoperto anche una carica dirigenziale - quella di tesoriere - nella squadra di St Peter Dunboyne, nella contea di Meath e che gioca nella federazione di calcio Gaelico. Il presidente Fergus McNulty ha detto di aver parlato con la moglie di Cox, che ha e ringraziato tutit per il sostegno ricevuto. 

Dalla stessa squadra fanno sapere che "la settimana scorsa è stata molto difficile per Sean, la sua famiglia, i supoi amici ed i suoi colleghi al St. Peter's GAA Club, poiché Sean rimane in una condizione critica. Come club, e per conto della famiglia di Sean, vorremmo esprimere il nostro apprezzamento per l'enorme numero di messaggi e gesti di supporto provenienti da tutta la nostra comunità e non solo. Il supporto è notevole e questo dà un po di conforto alla famiglia. Grazie anche al sostegno a i club di Roma e Liverpool".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche