user
27 maggio 2018

Non solo Karius, quando la papera è decisiva: quanti errori nelle finali

print-icon
pap

Il portiere tedesco classe 1993, durante la finale di Champions League tra Real Madrid e il suo Liverpool, è stato autore di due clamorosi errori che sono costati la coppa ai Reds. Il gioron dopo ha rotto il silenzio sui social per descrivere le sensazioni che sta provando, dopo le lacrime in campo e le scuse pubbliche ai propri tifosi. Sul web, nel frattempo, si torna indietro nel tempo alla ricerca degli altri errori fatti in finali famose o più semplicemente delle papere più incredibili della storia...

KARIUS SI SCUSA SU INSTAGRAM: "VORREI TORNARE INDIETRO NEL TEMPO"

Tutta la UEFA Champions League è solo su Sky

Ci sono gol che non possono essere dimenticati. Una finale, un campionato, vengono decisi praticamente in ogni occasione da un colpo, una magia, dal talento di giocatori fortissimi, nati per vincere competizioni e regalarsi trofei e titoli. Ci sono però situazioni in cui a decidere una finale o una situazione di dentro o fuori sono i portieri, purtroppo per loro e i tifoi delle squadre in cui giocano. Un errore, una distrazione, una incertezza che può risultare fatale, come capitato a Loris Karius durante Real Madrid-Liverpool. Per il tedesco 1993, però, un errore, quello clamoroso del momentaneo 1-0, è stato solo l'inizio: la (non) parata che ha chiuso il match è quella del 3-1, sul tiro da lontanissimo di Gareth Bale.

La doppia papera di Karius

La più recente: Gigio come Karius, doppia papera

È decisamente la doppia papera più recente: autore sfortunato Gigio Donnarumma: due interventi bucati e reti di Douglas Costa e Mehdi Benatia.

Ulreich regala a Benzema il gol qualificazione

Ne beneficia Karim Benzema: sempre il francese contro un tedesco. Prima Ulreich poi Karius, stesso destino: segna il 9 del Real, sbaglia il portiere avversario.

Szczesny, prima di Roma e Juve che erroraccio

In EFL, Coppa di Lega inglese, Wojciech Szczesny si rese protagonista di una papera clamorosa nel 2011, ai tempi dell'Arsenal. Un "fail" che costò un gol, con Obafemi Martins pronto a insaccare la porta completamente vuota.

2002, Kahn regala il Mondiale al Brasile

La doppietta di Ronaldo consegnò ai verdeoro il quinto Mondiale, anche grazie al clamoroso errore di Oliver Kahn.

Quando la papera non porta a un gol: Pagliuca

A Usa 1994 Gialuca Pagliuca ha rishciato tantissimo contro il Brasile. Ringraziò il palo per quella che poteva diventare una papera clamorosa.

Quando la papera è divertente

Ci sono errori decisivi ed errori che generano una vera e propria risata collettiva. Come raccolto dal canale YouTube Pow3r HD, ecco dieci errori di portieri magari poco conosciuti, ma sicuramente divertenti. Alcuni, addirittura, sono clamorosi.

CHAMPIONS LEAGUE, TUTTI I VIDEO

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI
I più visti di oggi