Champions League, Real Madrid-Liverpool. Errori di Karius, colpa di una commozione cerebrale

Champions League

Prima di subire i gol di Benzema e Bale, Karius riceve una gomitata involontaria alla testa da parte di Sergio Ramos. I medici del Liverpool, preoccupati che il proprio portiere possa aver avuto una commozione cerebrale, hanno chiesto al tedesco di sottoporsi a una risonanza magnetica a Boston. L'ospedale conferma: "Karius ha avuto una disfunzione spaziale visiva nel corso della finale che potrebbe aver influenzato la sua prestazione"

RAMOS, MINACCE TELEFONICHE

Loris Karius è il protagonista in negativo dell’ultima finale di Champions League. I suoi errori contro il Real Madrid hanno portato al gol di Benzema al 51’ e alla rete di Bale all’83’. Ma adesso spunta un nuovo retroscena che potrebbe in parte spiegare i suoi errori. Nel corso del secondo tempo tra Real Madrid e Liverpool, Karius riceve un colpo alla testa involontario da Sergio Ramos. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Van Dijk entra in contatto con il difensore spagnolo, provocandone la caduta. Sergio Ramos, nel cadere, colpisce la testa di Karius con il gomito. Il portiere del Liverpool rimane a terra stordito per qualche secondo, poi si rialza e riprende il gioco. Dopo questo episodio, il portiere del Liverpool si rende protagonista involontario dei due errori che portano ai gol di Benzema e Bale. Tornato in Inghilterra dopo la finale persa, Karius è volato negli Stati Uniti per trascorrere qualche giorno di vacanza. Lo staff medico del Liverpool, preoccupato dalla possibilità che il proprio portiere possa aver subito una commozione cerebrale nello scontro con Sergio Ramos, ha chiesto al tedesco di svolgere un controllo approfondito alla testa. Un esame non richiesto da Karius, ma che i medici del Liverpool hanno voluto comunque fare per accertarsi del buono stato di salute del giocatore. Karius è stato visitato al Massachusetts General Hospital di Boston dal dottor Ross Zafonte, un medico specializzato nella cura dei giocatori di football americano che hanno subito un trauma cranico. L'esito dell'esame conferma la previsione dello staff medico del Liverpool: il colpo subito da Sergio Ramos ha influito la prestazione di Karius a Kiev. Dopo la risonanza magnetica, l'ospedale pubblica questo comunicato: "Dopo aver attentamente esaminato le immagini della partita e i sintomi del paziente prima e dopo il contatto, abbiamo concluso che il signor Karius ha subito una commozione cerebrale durante la finale del 26 maggio. Al momento della nostra valutazione, i principali sintomi residui e i segni oggettivi del signor Karius hanno suggerito che era presente una disfunzione spaziale visiva, che probabilmente si è verificata immediatamente dopo lo scontro. Sono inoltre persistite ulteriori aree di disfunzione sintomatiche. Tali deficit potrebbero aver influenzato le sue prestazioni. Aggiungiamo che il signor Karius ha avuto miglioramenti significativi e costanti dopo la commozione cerebrale, e ci aspettiamo che si riprenda completamente in base ai risultati dell'esame".