Champions League 2018: i risultati del terzo turno preliminare. Avanti Ajax e Benfica, fuori il Celtic

Champions League
huntelaar

Passano agli spareggi Dinamo Kiev, Benfica, Ajax e Salisburgo, escono due big come Celtic e Fenerbahce. Fuori anche lo Spartak di Carrera. Ecco tutti i risultati del terzo turno preliminare di Champions e gli accoppiamenti per l'ultimo atto di qualficazione prima dei gironi

CHAMPIONS, IL CALENDARIO FASE PER FASE

SUPERCOPPA EUROPEA REAL-ATLETICO, DATA E ORARI

Avanti Dinamo Kiev, Benfica, Ajax e Salisburgo. Out due big come il Celtic contro l’Aek Atene e il Fenerbahce contro il Benfica, nella sfida sicuramene più affascinante del terzo turno preliminare di Champions. Ora manca solo l’ultimo atto, prima dei gironi e prima dell’urna di Monaco dove ci sono già tutti i più grandi club d’Europa. Nella notte di Coppa dieci partite, e venti squadre a darsi battaglia, con Psv e Young Boys già agli spareggi a spettatori interessati dei match. In Ucraina la Dinamo Kiev elimina lo Slavia Praga facendo valere il fattore campo: 2-0 dopo l’1-1 dell’andata e pass playoff strappato. Stesso tipo di pareggio 1-1 che nel ritorno è valso al BATE Borisov il passaggio del turno sugli azeri del Qarabag (decisiva la vittoria esterna del primo atto della sfida). Nessun gol invece a Mosca, dove una sciocchezza dell’ex Milan Luiz Adriano (espulso per fallo di reazione alla mezzora) ha rovinato la gara allo Spartak di Carrera. Avanti allora il PAOK, che aveva vinto in casa 3-2 ribaltando in 15’ uno svantaggio di due reti a zero. A sorpresa, poi, fuori anche i campioni di Scozia del Celtic contro l’AEK, dopo il pareggio dell’andata e il ko in Grecia grazie anche a un gol dell'ex Inter Livaja. Avanti la Dinamo Zagabria che ha battuto l’Astana in entrambi i match. L’1-1 tra Fenerbahce e Benfica qualifica invece i portoghesi, mentre il Malmö deve piegarsi alla difesa degli ungheresi del MOL Vidi che strappano uno 0-0 decisivo, diventando probabilmente la squadra più “sconosciuta” che si giocherà i gironi della prossima Champions. In scioltezza poi Ajax e Salisburgo. 3-0 degli arcieri sullo Standard Liegi dopo il 2-2 esterno dell’andata. 1-0 invece degli austriaci sullo Shkendija dopo un netto tris rifilatogli in casa nel primo match. Infine, sono serviti i supplementari alla Stella Rossa di Belgrado per avere la meglio dello Spartak Trnava. 1-1 all'andata e 1-1 al ritorno nei novanta minuti. Decisivo allora è stato il gol di Radonjic arrivato nell'extra-time. 

IL TABELLINO DELLE PARTITE

Dinamo Kiev-Slavia Praga 2-0

11’ Verbic, 74’ Besedin

BATE Borisov-Qarabag 1-1

20’ Ivanic (B), 54’ Michel (Q)

Spartak Mosca-PAOK 0-0

 

AEK Atene-Celtic 2-1

6’ Galo (A), 50’ Livaja (A), 78’ Sinclair (C)

Dinamo Zagabria-Astana 1-0

74’ Gavranovic

MOL Vidi-Malmö 0-0

 

Fenerbahce-Benfica 1-1

26’ Fernandes (B), 45’+1 Potuk (F)

Shkendija-Salisburgo 0-1

90'+2 Minamino

Ajax-Standard Liegi 3-0

30’ Huntelaar (A), 34’ aut. Emond (SL), 46’ Peres (A)

Spartak Trnava-Stella Rossa 1-2 d.t.s.

6’ Bekos (ST), 7’ Fardou (SR), 98' Radonjic (SR)

GLI ACCOPPIAMENTI DEGLI SPAREGGI (chi passa va ai gironi)

Andata 21 agosto, ritorno 29 agosto:

Stella Rossa-Salisburgo
BATE Borisov-Psv Eindhoven 
Benfica-PAOK 

Andata 22 agosto, ritorno 28 agosto:

Young Boys-Dinamo Zagabria 
MOL Vidi-Aek Atene 
Ajax-Dinamo Kiev 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche