Inter-Tottenham, tutto quello che c'è da sapere sul match di Champions 2018

Champions League

Sono quattro i precedenti tra le due formazioni, con due vittorie per parte caratterizzate da una pioggia di gol. Positivo il bilancio dei nerazzurri con le squadre inglesi, mentre l'Italia al Tottenham non evoca buoni ricordi

INTER-TOTTENHAM: LA PARTITA MINUTO PER MINUTO

Tottenham, Barcellona e Psv. Avversarie toste per l'Inter, inserita nel Gruppo B di questa nuova edizione di Champions League. L'esordio è di quelli affascinanti, a San Siro infatti arriva la formazione inglese di Pochettino, reduce da due sconfitte nelle ultime due uscite di Premier League. Non se la passano benissimo nemmeno i nerazzurri, battuti proprio al Meazza dal Parma nell'ultimo turno di serie A. Obiettivo riscatto dunque per entrambe le squadre, decise ad iniziare con il piede giusto questa esaltante competizione.

Quando e dove si gioca Inter-Tottenham?

Il match, valido per la prima giornata della fase e gironi di Champions League 2018/2019, si disputerà martedì 18 settembre alle ore 18.55 allo Stadio San Siro di Milano

Dov'è possibile guardare Inter-Tottenham in tv?

Il match tra Inter e Tottenham sarà trasmesso in diretta esclusiva da Sky Sport, canale 252, e Sky Sport Uno, canale 201.

Quanti sono i precedenti tra le due squadre?

Sono quattro i precedenti tra Inter e Tottenham, una sfida in perfetto equilibrio che conta due vittorie per parte. La fase a gironi della Champions 2010/2011 è il teatro del primo confronto tra le due formazioni, con i nerazzurri capaci di vincere 4-3 all’andata per poi andare ko in Inghilterra con il punteggio di 3-1. Una sconfitta indolore per l’Inter, riuscita comunque a staccare il pass per gli ottavi insieme al Tottenham. Stesse squadre ma diversa competizione nel 2012/2013, sono gli ottavi di Europa League il palcoscenico del secondo precedente tra le due formazioni. Gli Spurs si impongono all’andata per 3-0, salvo venire poi rimontati al ritorno dai nerazzurri. Il gol di Emmanuel Adebayor al 96' basta al Tottenham per avanzare al turno successivo, nonostante la rete ininfluente di Alvarez che fissa il risultato finale sul 4-1.

Le curiosità di Inter e Tottenham?

Tornata in Champions League dopo una lunga assenza, l’Inter resta al momento l’ultima squadra italiana ad aver alzato il trofeo, battendo il Bayern Monaco nella finale del 2010. E’ la dodicesima volta che i nerazzurri partecipano alla fase a gironi, la prima dal 2011/2012, riuscendo a superare il turno nelle ultime otto occasioni. Positivo il bilancio degli scontri casalinghi dell’Inter con le formazioni inglesi, nelle ultime quindici partite infatti i nerazzurri hanno collezionato dieci vittorie, tre pareggi e solo due sconfitte. Ancora più esaltante è il ruolino delle ultime quattro sfide, tutte vinte dalla squadra milanese. Per quanto riguarda il Tottenham, questa è la terza presenza consecutiva alla fase a gironi, la quarta in totale. Le squadre italiane non evocano buoni ricordi agli inglesi, vista la fresca eliminazione agli ottavi arrivata l’anno scorso contro la Juventus. In generale, gli Spurs sono riusciti a vincere solo una delle ultime sette sfide con squadre del nostro Paese, inanellando poi tre pari e tre sconfitte. L’unico successo risale alla stagione 2010/2011, quando vinse a San Siro contro il Milan nell’andata degli ottavi di finale. Infine, la formazione londinese ha totalizzato sette punti nelle trasferte della scorsa fase a gironi, arrivando prima davanti al Real Madrid.

Come stanno Inter e Tottenham

La prima italiana a scendere in campo nella fase a gironi della prossima Champions League sarà l’Inter di Luciano Spalletti. Martedì a San Siro con fischio d'inizio alle ore 18.55 i nerazzurri affronteranno il Tottenham, un match dal sapore di riscatto per entrambe le squadre. Se l’Inter arriva alla gara di Champions con l'amaro in bocca per la sconfitta contro il Parma, la seconda di questo complicato avvio di campionato, gli inglesi non stanno molto meglio: dopo il ko con il Watford prima della sosta, la squadra allenata da Mauricio Pochettino è stata infatti battuta dal Liverpool (2-1). Secondo ko consecutivo in Premier League (dopo i primi tre successi nelle prime tre giornate) e ora la voglia di riscatto europeo: appuntamento martedì in Champions contro l’Inter a San Siro.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.