Juventus, Allegri su Twitter: "Con sacrificio e spirito di squadra si esce da situazioni complicate"

Champions League

L'allenatore bianconero si complimenta con i suoi calciatori sui social: "Con sacrificio e spirito di gruppo si esce dalle situazioni complicate". I bianconeri hanno vinto con carattere all'esordio in Champions a Valencia, nonostante l'espulsione di Cristiano Ronaldo

RONALDO: COSA RISCHIA E IL RICORSO JUVE

LE REAZIONI DAI SOCIAL

FRITZ, ADDIZIONALE RECIDIVO: CHE ABBAGLIO NEL 2010!

Alla vigilia della gara di Valencia aveva chiesto una vittoria Massimiliano Allegri, per iniziare con il piede giusto il girone di Champions League e rendere subito in discesa la strada verso la qualificazione. Non sono mancate le difficoltà, ma alla fine la Juventus è riuscita a portare a casa i tre punti. Con spirito di sacrificio, coraggio e cuore. Nonostante l'espulsione di Cristiano Ronaldo, punito con il rosso dopo appena 29 minuti della sua prima partita in Champions League con la maglia bianconera. Ma alla fine la Juventus è riuscita a vincere anche senza il portoghese, con la doppietta di Miralem Pjanic su calcio di rigore. Su Twitter, poi, Massimiliano Allegri si è complimentato così con la sua squadra: "Con sacrificio e spirito di gruppo si esce dalle situazioni complicate: complimenti per l’attenzione e la pazienza!". La Juventus ancora una volta ha dimostrato di avere grande carattere, vincendo al Mestalla nonostante l'uomo in meno e l'espulsione del suo calciatore più importante. Primi tre punti per iniziare alla grande la Champions League, in attesa dei gol di Cristiano Ronaldo nelle partite cruciali della competizione.

"Espulsione a Ronaldo? VAR aiuterebbe"

Al di là della vittoria, ovviamente, si è parlato tanto dell'espulsione di CR7: "La VAR avrebbe aiutato – ha detto a fine gara Allegri ai microfoni di Sky Sport - Dispiace perchè ora lo perderemo per qualche partita, e invece con la Var si sarebbe visto che non era da espulsione. Speriamo di non perderlo per molto. L'espulsione di Cristiano ha fatto salire ancor di più la concentrazione, i ragazzi sono stati bravi. Fino al momento dell'espulsione di Cristiano Ronaldo abbiamo avuto diverse occasioni, il vantaggio è stato meritato. Sul 2-0 abbiamo concesso qualcosa, ma è normale. Quando c'è stato da giocare abbiamo giocato, l'unica cosa che dovevamo fare meglio era avere più pazienza".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport