Champions League, arriva il Var dal 2019-2020: è ufficiale

Champions League

Con un tweet dal proprio account ufficiale, l'Uefa ha ufficializzato l'adozione del sistema di video assistant referees dalla prossima stagione. Ci sarà anche in Supercoppa ed Europei 2020. In Europa League dal 2020-2021

Dopo le polemiche, l’ufficialità. La Var (video assistant referee) arriva in Champions League. Lo farà dalla prossima stagione (2019-2020). La notizia è arrivata direttamente da un tweet dall’account ufficiale dell’Uefa che parla anche delle altre competizioni in cui sarà utilizzata: la fase finale degli Europei 2020. E dal 2020/2021 anche in Europa League e Nations League. Il presidente dell’Uefa Aleksander Čeferin: "Confidiamo che l’introduzione del Var nell’agosto 2019 ci darà abbastanza tempo per mettere su un sistema forte e per allenare al meglio gli ufficiali di gara con l’obiettivo di assicurare un'implementazione efficiente e di successo per il Var in Champions League, la competizione di punta nel mondo". Il Comitato esecutivo dell’Uefa, riunito in mattinata a Nyon ha deciso di introdurre i Var anche alla fase preliminare della competizione nel mese di agosto 2019. Sono state stabilite anche date importanti, tra le tante quella relativa al sorteggio delle qualificazioni all’Europeo del 2020: il 2 dicembre 2018 alle 11 al Convention Centre di Dublino. I dieci gruppi di cinque o sei squadre decideranno le venti finaliste: altre quattro verranno fuori dai playoffs, tra le Nazionali qualificate via Uefa Nations League.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.