Viktoria Plzen-Roma, tutto quello che c'è da sapere sul match di Champions 2018

Champions League

In Repubblica Ceca si chiude il girone di una Roma, già qualificata come seconda. Ancora in lotta per l’Europa League il Viktoria Plzen. Ecco tutte le informazioni, i numeri e le curiosità sulla partita

VIKTORIA PLZEN-ROMA LIVE

DIRETTA CHAMPIONS: TUTTI I RISULTATI LIVE

CHAMPIONS LEAGUE, IL PROGRAMMA DELLA 6^ GIORNATA

L’ultima partita del girone di Champions League sarà una pura formalità per la Roma, ormai aritmeticamente seconda nel gruppo G alle spalle del Real e davanti a Viktoria Plzen e Cska. Di Francesco potrà così verosimilmente far rifiatare la squadra in vista delle quattro partite nell’arco di due settimane nel finale di campionato sotto le feste. I giallorossi, già certi del passaggio del turno, avanzeranno per la seconda volta consecutiva alla fase finale della competizione. Tutto ancora aperto invece per il Viktoria Plzen, appaiato a 4 al Cska (ma davanti negli scontri diretti), e in lotta per il terzo posto Europa League.

Quando e dove si gioca Viktoria Plzen-Roma?

La partita conclusiva della Roma del gruppo G si giocherà mercoledì 12 dicembre 2018 alle ore 18.55, in contemporanea alla sfida tra Real e Cska Mosca. La partita dei giallorossi si svolgerà in Repubblica Ceca allo Stadion města Plzně.

Dov'è possibile guardare Viktoria Plzen-Roma in tv?

La partita tra Viktoria Plzen e Roma sarà trasmessa in diretta su Sky Sport Uno e su Sky Sport 252. La Diretta Gol, con i collegamenti da Madrid per Real-Cska, sarà invece sul Sky Sport 251.

Quanti sono i precedenti tra le due squadre?

Sono tre in totale i precedenti europei tra Plzen e Roma, coi giallorossi rimasti imbattuti in tutte le sfide: 2 vittorie e un pareggio. Il parziale tra gol fatti e subiti dice 10-2 Roma. Decisivo, in questa statistica, il 5-0 dei giallorossi all’andata, la peggior sconfitta dei cechi nella loro storia nelle competizioni europee. 

Le curiosità di Viktoria Plzen-Roma

Con una vittoria la Roma eguaglierebbe il suo record di punti nella fase a gironi della competizioni (12 nel 2008-09), ma attenzione all’ottima marcia del Viktoria Plzen in casa nelle competizioni europee: appena una sconfitta nelle ultimi 8 giocate (più 6 vittorie e un pari), l’unica è arrivata proprio nell’ultima sfida casalinga giocata e persa 0-5 contro il Real. Ciononostante l’obiettivo terzo posto per i cechi è più vivo che mai, soprattutto dopo l’ultima vittoria 2-1 sul Cska, ma un eventuale seconda vittoria consecutiva in Champions non è mai arrivata nell’intera storia del club. Colpa anche dei troppi gol subiti? Senza dubbio, visto che il Plzen ha tenuto la propria porta inviolata soltanto una volta nelle ultime 17 partite giocate nella competizione. Difficile vedere Dzeko in campo nella sfida, ma il bosniaco potrà tornare a segnare negli ottavi, alla caccia del record. L’attaccante giallorosso è infatti a quota 15 gol in Champions League con la maglia della Roma, a sole due lunghezze dal miglior marcatore nella competizione (17, Francesco Totti).

Come stanno Viktoria Plzen e Roma?

È un momento di difficoltà quello che sta vivendo la Roma di Eusebio Di Francesco, a cui è stata confermata la fiducia dopo il clamoroso 2-2 in rimonta subito all’ultimo istante in campionato da un Cagliari rimasto in nove uomini. L’ultima vittoria dei giallorossi risale all’11 di novembre contro la Samp, in mezzo due ko (uno in Champions col Real) e due pari. Di tutt’altro umore invece il Viktoria Plzen, secondo in campionato alle spalle dello Slavia Praga (-4) e reduce da tre successi consecutivi, compreso quello europeo che, al momento, vale il proseguo del cammino in Europa League.

I più letti