Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
12 febbraio 2019

Manchester United-Psg, Di Maria torna a Old Trafford: spinte, insulti e birra dagli spalti

print-icon

ll ritorno dell'argentino a Old Trafford non è certo passato inosservato. Fischi, insulti, assist, esultanze poche ortodosse ma soprattutto il lancio di una bottiglia di birra verso El Fideo, che ha finto di bere per rispondere con ironia ai tifosi dello United

MANCHESTER UNITED-PSG 0-2

SKY SPORT NON SI FERMA MAI: 58 PARTITE IN 16 GIORNI

Tutta la UEFA Champions League è solo su Sky

Il ritorno di Angel Di Maria a Old Trafford è stato la partita nella partita nella serata dell'andata degli ottavi di Champions League. L'argentino, che aveva giocato nel Manchester United per una stagione nel 2014/2015, prima di approdare al Psg aveva fatto capire con una dichiarazione alla vigilia del match di aver lasciato volentieri lo United: "Grazie a Dio, sono riuscito a passare al Psg". E l'accoglienza del pubblico inglese non è certo stata benevola nei confronti dell'argentino, fin dal riscaldamento. Alla fine del primo tempo il capitano dei Red Devils Ashley Young colpisce con una vigorosa spallata Di Maria provocandone il violento scontro con uno steward e con le transenne di Old Trafford. L'argentino rimane a terra dolorante al braccio per un paio di minuti, poi rientra in campo tra i fischi del pubblico, a cui risponde mettendosi le mani all'orecchio. Nel secondo tempo Di Maria diventa assoluto protagonista del match: prima serve dalla bandierina l'assist a Kimpembe, poi dopo il passaggio decisivo per il 2-0 di Mbappé si rivolge ai tifosi del Manchester United in modo volgare per rispondere agli assordanti insulti di tutto il pubblico dell'Old Trafford. Il gesto più eclatante e al tempo stesso divertente è però arrivato quando i fans di casa hanno tirato una bottiglia di birra verso l'argentino, che senza scomporsi ha finto di bere e poi ha gettato per terra l'omaggio alcolico arrivato dalle tribune. 

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi