Champions League, il borsino di Allegri verso Atletico Madrid-Juventus: chi giocherà?

Champions League

La partita contro il Frosinone ha fornito qualche indizio in vista della sfida di Champions all'Atletico Madrid. Matuidi e Pjanic hanno riposato, probabile la conferma di Khedira. E con loro a centrocampo, di solito, Allegri completa il tridente con Bernardeschi. Dybala resta fuori?

ATLETICO-JUVE LIVE

DYBALA+CR7, NASCE LA "SIUU-MASK"

JUVENTUS-FROSINONE 3-0, GOL E HIGHLIGHTS

Tutti gli uomini della lista Champions a disposizione, solo l'imbarazzo della scelta per Massimiliano Allegri, che domani vedrà rientrare nel gruppo anche Douglas Costa. Il modo migliore per approcciarsi alla partita di mercoledì contro l'Atletico Madrid, ed è forse anche per questo motivo che l'allenatore della Juventus continua a chiedere piedi per terra e "testa leggera", che non significa difettare di concentrazione, ma avvicinarsi alle partite-chiave con serenità.

Follia pensare a una Juventus superfavorita in Champions, continua a sottolineare, così come ha furbamente ribaltato quel concetto di ossessione che aleggia sullo spogliatoio bianconero quando si parla di quella Coppa, assicurando che l'ossessione sia solo all'esterno di quelle quattro mura: "Ossessione per voi, non per me", ha detto ai giornalisti che cercavano indizi Champions nelle sue scelte prima del Frosinone.

"Quotazioni" in rialzo

Allo stesso modo, con il Frosinone ormai alle spalle, si può andare a cercare qualche indizio proprio in quella partita, per stilare una sorta di borsino - con le "quotazioni" in salita o in ribasso - in vista dell'Atletico Madrid. Matuidi e Pjanic hanno riposato, e questi sembrano due indizi abbastanza rilevanti: praticamente certo il loro impiego; allo stesso modo, Khedira uscito prima ci suggerisce una mediana completata dal tedesco. Andando poi a vedere come Allegri costruisce la sua Juventus, quando a centrocampo giocano Khedira-Pjanic-Matuidi, il tecnico bianconero preferisce completare il tridente d'attacco con Bernardeschi. Che, altra piccola conferma in questo senso, ha riposato.

"Quotazioni" in ribasso

Resterebbe fuori, dunque, Dybala, che si è sicuramente candidato al meglio per una maglia da titolare con il suo straordinario gol e che quindi nel nostro borsino trova posto tra gli "stabili". In ribasso invece le quotazioni di Cancelo: al momento De Sciglio dà più garanzie in fase difensiva, specialmente rispetto all'ultima versione che si è vista del terzino portoghese. In calo anche Bentancur ed Emre Can (entrambi titolari contro il Frosinone). Tutte indicazioni, supposizioni, niente più. Perché poi abbiamo imparato bene quanto Allegri ami sorprendere con le sue scelte...

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche