Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
20 febbraio 2019

Atletico Madrid-Juventus, l'ex Morata avvisa i bianconeri: "Se segno, esulto"

print-icon

Lo spagnolo mette le cose in chiaro con la sua ex prima della sfida di Champions: "In caso di gol alla Juventus esulterò: lo devo ai tifosi dell'Atletico". Con la maglia del club che lo lanciò, finora, tre presenze ma ancora nessuna rete

ATLETICO-JUVE LIVE

ATLETICO-JUVE, TUTTE LE NEWS LIVE

ALLEGRI: "DYBALA GIOCA, KHEDIRA OUT"

MORATA PARTE TITOLARE: LE PROBABILI FORMAZIONI

Tutta la UEFA Champions League è solo su Sky

"Lo devo ai tifosi dell'Atletico". Per cui la Juventus è avvisata: Alvaro Morata non è il tipo di ex che si intenerisce di fronte al suo passato e ha già messo le cose in chiaro. In caso di gol nell'ottavo di finale di Champions tra i bianconeri e il suo Atletico Madrid, esulterà.

Intervistato da TVE, ha spiegato: "Il mio primo gol qui devo celebrarlo per i tifosi. C'è la stessa gente che mi ha visto partire e, ora che sono tornato qui, nella mia testa c'è solo l'idea di giocare con questa maglia". Juve e Morata, dopo due stagioni con 27 gol complessivi tra campionato e coppe, si sono lasciati bene, senza polemiche. Lo spagnolo tornò al Real Madrid, prima di tentare l'avventura in Premier senza grande successo. Fino al ritorno nel club che l'aveva lanciato e che ora aspetta il suo primo gol con ansia. Finora, in tre presenze nella Liga (tra le quali anche il derby con l'altra sua ex, il Real), solo un assist, ma ancora nessun gol.

Morata punta su Oblak

"La chiave della gara? Cristiano Ronaldo e Griezmann per noi", ha aggiunto Morata analizzando la partita che sarà. "Faremo di tutto per fermarli, li contrasteremo. Potrebbe essere una finale". Anche se poi, dovendo fare un altro nome, Morata premia la difesa dei Colchoneros, e in particolare l'ultimo a protezione del fortino: "Lo scorso anno, quando giocavo con il Chelsea, Oblak mi ha parato un gran tiro", ricorda tornando con la memoria alla fase a gironi di Champions della passata stagione. "Dopo gli ho chiesto come avesse fatto e lui mi ha detto che è stato istinto. È il miglior portiere del mondo".  

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi