Messi show, Barça replica a sondaggio Uefa su miglior giocatore: "Ma siete seri?"

Champions League

Divertente siparietto tra i profili twitter della Champions e quello del Barcellona. La federazione posta come fa dopo ogni turno il sondaggio sul miglior giocatore della settimana, il club blaugrana replica ironicamente: "Ma dai, siete seri?". Il riferimento, abbastanza ovvio, è alla fenomenale prestazione del numero 10 argentino contro il Liverpool

MESSI RAGGIUNGE RONALDO, TUTTO SUI SUOI 600 GOL

MESSI GOAT, TUTTI I MIGLIORI MEME

BARCELLONA-LIVERPOOL, RIVEDI I GOL

BARCELLONA-LIVERPOOL, L'ANALISI TATTICA

"Ma dai, siete seri?". Quattro semplici parole per dire tutto. Per continuare a osannare con ironia, ma anche una leggera vena polemica, i numeri, le magie, le prestazioni del fenomeno argentino che ancora una volta, anche contro il Liverpool, ha incantato il mondo. Arrivando a 600 gol in carriera in appena 14 anni (una media spaventosa di 42,8 per anno solare), mettendo un piede e mezzo in finale di Champions e continuando ad alimentare gli entusiasmi di chi sostiene che sia il miglior giocatore di sempre.

La domanda, decisamente retorica, la pone lo stesso Barcellona attraverso il proprio profilo twitter ufficiale in risposta a un altro tweet, questa volta molto più classico, con il quale la federazione europea aveva proposto il solito sondaggio sul miglior giocatore della settimana. Quattro i nomi in ballottaggio: oltre ovviamente a Messi, nella lista compaiono anche Luis Suarez (suo il gol dell'1-0 e la traversa che ha aiutato la pulce nel secondo), Donny van de Beek (migliore in campo e autore del gol decisivo in Tottenham-Ajax) e Frenkie de Jong. Tre avversari di tutto rispetto per Messi, ma di certo non dopo una serata come quella del Camp Nou. Una sorta di affronto per il Barcellona. Che, ancora una volta, sul web si trasforma in un'ironica replica. Alla prossima puntata.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche