Ajax-Tottenham, le probabili formazioni delle semifinali di Champions

Champions League

Undici tipo per gli olandesi, con ten Hag che potrà contare anche su Neres nonostante un leggero fastidio fisico. Pochettino recupera Vertonghen e ritrova Son, squalificato all'andata: le probabili formazioni di Ajax-Tottenham, semifinale di ritorno di Champions League

AJAX-TOTTENHAM LIVE

90 minuti per inseguire il sogno di partecipare alla finale di Madrid in programma sabato 1 giugno, Ajax e Tottenham – le due grandi sorprese di questa edizione della competizione – si sfideranno mercoledì 8 maggio alle ore 21 per la semifinale di ritorno di Champions League. Tutto pronto alla Johan Cruijff Arena, con la squadra allenata da Erik ten Hag che scenderà in campo forte dell’1-0 conquistato nel match d’andata: un vantaggio però che lascia apertissimo il discorso qualificazione.

Ajax, le scelte di ten Hag

Formazione tipo per gli olandesi, con ten Hag che con ogni probabilità schiererà dal primo minuto Neres, nonostante un leggerlo fastidio fisico: il brasiliano sarà uno dei trequartisti che agirà alle spalle dell’unica punta Tadic. Nessuna novità dunque in casa Ajax, unico leggero dubbio quello che riguarda la fascia destra di difesa, con Mazraoui comunque favorito su Veltman: coppia di difensori centrali composta da De Ligt e Blind, a sinistra Tagliafico; Shone e De Jong duo di centrocampo, davanti a loro spazio a Zyech, Van de Beek e Neres che avranno il compito di supportare Tadic.

Ajax (4-2-3-1), la probabile formazione: Onana; Mazraoui, De Ligt, Blind, Tagliafico; Schone, De Jong; Ziyech, Van de Beek, Neres; Tadic. Allenatore: ten Hag.

Tottenham, torna Son: c’è Vertonghen. Le scelte di Pochettino

Dopo la grande paura per l’infortunio dell’andata, Pochettino potrà nuovamente contare su Vertonghen: il belga sarà regolarmente al centro della difesa, ma scenderà in campo con una mascherina protettiva. Assenti Davinson Sanchez e Kane, ancora out dopo l’infortunio alla caviglia, il Tottenham ritrova il talento di Son, squalificato nel match d’andata. Si sono regolarmente allenati sia Lamela che Aurier, ma entrambi dovrebbero partire dalla panchina. Pochettino dovrebbero schierare il suo Tottenham con il 4-2-3-1: Lloris in porta, linea difensiva a quattro composta – da destra a sinistra – da Trippier, Vertonghen, Alderweireld e Rose, a centrocampo spazio a Wanyama e Sissoko, trio di trequartisti composto da Alli, Eriksen e Son; davanti invece ci sarà Lucas.

Tottenham (4-2-3-1), la probabile formazione: Lloris, Trippier, Vertonghen, Alderweireld, Rose; Wanyama, Sissoko; Alli, Eriksen, Son; Lucas. Allenatore: Pochettino.

I più letti