Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
08 maggio 2019

Liverpool-Barcellona, Messi disperato: l'argentino piange nello spogliatoio di Anfield

print-icon

Il campione argentino è apparso affranto dopo l’incredibile sconfitta contro il Liverpool nella semifinale di ritorno di Champions League. Messi è rimasto in lacrime e in silenzio all’interno dello spogliatoio blaugrana

MESSI, UN FANTASMA AD ANFIELD: I NUMERI DELLA SUA GARA

AJAX-TOTTENHAM LIVE

Tutta la UEFA Champions League è solo su Sky

Una notte così non l’avrebbe immaginata nemmeno nel peggiore dei suoi incubi. Una durissima realtà invece per Lionel Messi, impalpabile nella clamorosa sconfitta di Anfield contro il Liverpool costata l’eliminazione dalla Champions League al Barcellona. Grande protagonista nel match di andata, nella semifinale di ritorno il campione argentino nulla ha potuto contro la squadra di Klopp, capace di realizzare un’impresa incredibile ribaltando il 3-0 subìto una settimana prima. E Messi ha accusato particolarmente il colpo: come riportato dal Guardian e come confermato poi da Marca, al termine dell’incontro il numero 10 del Barcellona è rimasto per lungo tempo all’interno dello spogliatoio blaugrana, dove non è riuscito a contenere le lacrime. Un pianto di disperazione quello di Messi, apparso affranto dopo l’inimmaginabile debácle della squadra di Valverde. Ancora una delusione per l’argentino, che già nella passata stagione in Champions League non era riuscito a dare il suo contributo al club catalano nel corso di un’altra gara terminata con una clamorosa eliminazione, quella contro la Roma nei quarti di finale. Adesso, per lui, il ripetersi di una terribile sceneggiatura con un’altra bruciante eliminazione.

Silenzio assordante

Il pianto di Messi è avvenuto all’interno di uno spogliatoio, quello del Barcellona, nel quale il silenzio è calato in maniera assordante lasciando spazio soltanto a un grande sentimento di frustrazione. Lo stesso provato dal campione argentino, che al termine dell’incontro, in maniera inaspettata, non è intervenuto ai microfoni dei cronisti per commentare la sconfitta fallimentare della sua squadra. Non soltanto le lacrime, il numero 10 del Barça è stato anche protagonista di un altro episodio spiacevole. Arrivato in aeroporto dopo aver sostenuto i test per l’anti-doping, Messi è stato oggetto di critiche da parte dei suoi stessi tifosi, che lo hanno accusato di non essere stato decisivo nel corso del match. L’ennesimo dettaglio di una notte da dimenticare.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi