Liverpool-Barcellona, Messi un fantasma: i numeri della sua gara

Champions League

Il fantasista argentino gioca una gara sottotono ad Anfield. I numeri della partita sono impietosi: soltanto due tiri verso la porta di Alisson, 17 palle perse e soltanto due recuperate. Inesistente in zona offensiva tanto che i difensori del Liverpool non hanno dovuto nemmeno usare le "cattive": un solo fallo subito

INCUBO MESSI, ANFIELD COME L'OLIMPICO. FOTO

ANFIELD CANTA L'INNO. VIDEO - LE FOTO DELLA SERATA

IMPRESA LIVERPOOL, LA RASSEGNA STAMPA

Soltanto una settimana fa veniva celebrata la punizione di Messi come una perla rara e di assoluta bellezza. Il Liverpool dà, il Liverpool toglie e se non toglie valore alla prodezza della gara d'andata toglie di mezzo Messi dalla Champions League. Trascinatore del Barcellona, così come Ronaldo della Juve, entrambi fuori dalla finale. La partita della Pulce bluagrana ha fatto discutere e dà voce ai detrattori del fantasista argentino che lo vedono poco decisivo quando non è accompagnato dalla squadra.

I dati dimostrano la partita "floscia" di Messi. Generalmente gioca una quantità infinita di palloni, agevolato dal gioco corto del Barça e i soli 35 passaggi riusciti e i 6 sbagliati sono il sintomo di un match non all'altezza. Anche se il fantasista argentino è stato quello che tra i giocatori del Barcellona ha calciato più volte in porta (appena 2, e anche questo fa riflettere), la sua scarsa pericolosità si evidenzia anche nel numero di falli subiti (1) quando generalmente Messi è "massacrato" dai difensori avversari.

Ciò che, però, determina la scadente gara giocata dalla Pulce è il bilancio tra palle perse e palle recuperate. L'argentino ha perso ben 17 palloni giocati e ne ha recuperati soltanto due. E' stato il secondo giocatore del Barcellona quanto a palle perse (solo Jordi Alba ha fatto peggio di lui, 21).

Insomma un Messi incapace di incidere sia nella fase offensiva che in quella difensiva, neanche quando il Barcellona avrebbe dovuto stringere i denti per difendere una sonfitta "onorevole" ma valida per la qualificazione. Ancora una volta, Messi non riesce a segnare in trasferta in una semifinale di Champions: l'ultima volta accadde nella semifinale della Champions 2010-11 quando segnò al Bernbabeu contro il Real. Dei 112 gol segnati in Champions, soltanto 6 Messi li ha realizzati in semifinale.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche