Tottenham-Liverpool, Klopp e Milner emozionano il tifoso malato: "Avrai un grande ricordo"

Champions League

Davvero toccante la storia riportata dal Daily Mail: Dave Evans, grande tifoso del Liverpool, non potrà assistere alla finale di Champions a causa di un male incurabile nonostante avesse prenotato un albergo a Madrid. Splendida la dedica della coppia Reds: "Sei un combattente, speriamo di regalarti un grande ricordo". Un malato terminale come Will Owens, sopravvissuto a Hillsborough, che invece è riuscito a raggiungere il Wanda Metropolitano in camper insieme al nipote Craig

TOTTENHAM-LIVERPOOL LIVE

TOTTENHAM-LIVERPOOL, CALENDARIO E ORARIO DELLA FINALE

Poche ore separano Tottenham e Liverpool da un appuntamento storico, la finalissima di Champions League in programma al Wanda Metropolitano. In palio il trofeo più importante su scala europea, occasione imperdibile per i tifosi inglesi che hanno invaso Madrid a sostegno delle rispettive squadre. Chi non ci sarà, nonostante avesse prenotato in anticipo un hotel a Madrid, è Dave Evans: sostenitore dei Reds e innamorato del suo club, a Dave è stato diagnosticato un cancro terminale solo poche settimane dopo essersi trasferito da Coventry in Nuova Zelanda. Una storia drammatica quella riportata dal Daily Mail, vicenda resa ancora più toccante dalla speranza dell’uomo di sopravvivere alle prossime 36 ore affinché riesca a seguire la partita da un letto d’ospedale. Lui e la moglie Liz avevano risparmiato 10mila sterline mentre il Liverpool proseguiva la sua avventura in Champions, sforzo che aveva spinto la coppia a prenotare un albergo nella Capitale spagnola in vista della finale. Non è mancato il supporto a distanza dei simboli del Liverpool: oltre agli ex giocatori Jamie Carragher, Jamie Redknapp e Stan Collymore, chi ha destinato parole di sostegno a Dave sono stati anche Jürgen Klopp e James Milner. Così l’allenatore dei Reds attraverso un video: "Ho sentito della tua storia e che sei un combattente incredibile, l’unica cosa che posso dirti è che pensiamo a te. Sei davvero con noi. Proveremo a dare speranza ai nostri tifosi e dei bei momenti da ricordare". Uno splendido pensiero comune a quello di Milner: "So che purtroppo non sarai a Madrid, faremo tutto il possibile per vincere un trofeo. Ti auguro il meglio". Al pensiero si è unito anche Jordan Henderson, leader e centrocampista dei Reds: "Speriamo di conquistare il trofeo per te".

"You'll Never Walk Alone": Will Owens ci sarà a Madrid

Una storia drammatica come quella di Will Owens, un altro tifoso del Liverpool che invece riuscirà a presenziare al Wanda Metropolitano nonostante un cancro in fase terminale. Si trova già a Madrid lo speciale sostenitore dei Reds al quale, a dicembre, è stato diagnosticata la malattia: da allora Will ha potuto seguire la sua squadra solo in televisione pur applaudendo l'entusiasmante scalata in Champions. Irrefrenabile la voglia di assistere dal vivo alla finale contro il Tottenham: ecco quindi che, accompagnato dal nipote Craig, il 60enne Evans ha viaggiato in camper (così che potesse rimanere sdraiato durante il tragitto) nonostante il parere negativo dei medici. Indubbiamente vivrà uno dei momenti più memorabili della sua vita, lui che era sopravvissuto alla strage di Hillsborough del 15 aprile 1989 che costò la vita a 96 persone. Due vicende davvero toccanti quelle di Dave e Will, tifosi accomunati dalla grave malattia e da una passione che li unisce nel nome del Liverpool.

Hai già aggiunto Sky Sport ai tuoi contatti Whatsapp?

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche