Valverde avvisa l'Inter: "Il Barcellona gioca sempre per vincere. Non faremo sconti"

Champions League

L'allenatore blaugrana ha lanciato la sfida ai nerazzurri, in vista della sfida di Champions League che può valere il passaggio agli ottavi di finale per la formazione di Conte: "Il nostro dovere è fare una bella partita anche se siamo già qualificati, non ci interessa chi arriva secondo nel girone"

L'Inter si gioca tutto in una sfida da sogno, martedì sera a San Siro, contro il Barcellona. Solo i tre punti permetterebbero ai nerazzurri di ottenere la qualificazione agli ottavi di finale di Champions League, contro la formazione blaugrana che ha già strappato il pass per il prossimo turno.

 

Questo però non sembra condizionare Valverde nelle scelte e nella determinazione della sua squadra nel voler sempre ottenere la vittoria, a prescindere dal valore del match: "Vogliamo fare una bella partita con l'Inter, il nostro dovere è vincere anche se siamo già qualificati. Non ci interessa chi arriva secondo nel girone. La partita di martedì sarà molto importante per noi".

 

L'allenatore blaugrana ha commentato anche la vittoria del sesto Pallone d'Oro da parte di Leo Messi: "Sono cosciente del suo livello, ma giorno dopo giorno non mi rendo conto a pieno di essere stato l'allenatore di Messi. Con il tempo forse prenderò coscienza. Vedere la sua foto con sei Palloni d'Oro mi ha impressionato".

 

Infine Valverde ha parlato anche dei prossimi impegni in Liga, in vista del Clasico del 18 dicembre contro il Real Madrid: "Il morale è alto dopo la vittoria contro l'Atletico ma tutto cambia in modo molto veloce: fai una brutta gara a Leganes e tutto va male, vinci con Borussia e Atletico e tutto va bene. Ci vuole più equilibrio".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche