Bayer Leverkusen-Juventus, Sarri: "Voglio vedere una grande mentalità"

I bianconeri, già qualificati agli ottavi di finale da primi in classifica, volano in Germania per l'ultima giornata del girone D. Sarri si attende una risposta dai suoi: "Quando sono arrivato alla Juve ho chiesto il perchè del rendimento negativo nel finale della scorsa stagione. La Champions va sempre onorata". E poi difende la sua squadra: "Se si critica il gioco lo accetto, ma la professionalità di questo gruppo non si discute". Bayer Leverkusen-Juve è in diretta esclusiva mercoledì 11 dicembre alle ore 21 su Sky Sport Uno

BAYER-JUVE LIVE

 

1 nuovo post
Bonucci riposerà domani e c'è la possibilità che Cuadrado giochi in una posizione più offensiva?
 
"Cuadrado come Pjanic giocherà sicuramente domani, lo abbiamo provato in due ruoli diversi e vedremo come schierarlo domani. Bonucci valutiamo domani le sue condizioni, capiremo insieme ai preparatori se sia il caso di farlo riposare o meno"
- di ninocr
Domani c'è la possibilità di vedere Rabiot come centrale di centrocampo?
 
"Domani come regista giocherà sicuramente Pjanic. A livello numerico non siamo molti a centrocampo, quindi c'è la possibilità che Rabiot faccia un buono spezzone di partita. Vedremo quanti minuti potrà giocare visto che rientra da un periodo di inattività"
- di ninocr
Qual è la situazione degli infortunati?
 
"Dobbiamo valutare nei prossimi giorni, De Ligt è uscito stanco da questo ciclo di partite ma dovrebbe rientrare in gruppo già da giovedì quando rientreremo in Italia. Ramsey e Douglas Costa speriamo che siano sulla via del recupero"
- di ninocr
Ci sarà turnover per la partita di domani?
 
"Non dobbiamo dimenticarci che andiamo incontro a una partita di Champions, che materialmente ha un valore inferiore ma è pur sempre una gara importante. Qualcuno riposerà, ma molti giocheranno lo stesso"
- di ninocr
Maurizio Sarri ha parlato anche in un'intervista one to one ai microfoni di Sky Sport
- di ninocr
DOMANDA PER SARRI: Il fatto che Matuidi sia diffidato può incidere sulle scelte di formazione? C'è la possibilità di vedere Dybala-Higuain-Ronaldo dall'inizio?
 
"Il tridente pesante sarebbe un esperimento in parte perché si è già visto per brevi spezzoni di gara. Sono tre giocatori che hanno giocato molto, quindi vedremo se qualcuno avrà bisogno di rifiatare o se serviranno tutti e tre per fare risultato. Matuidi è diffidato, ma un giocatore come lui deve saper giocare senza condizionamenti, se no ogni volta devo sostituire un giocatore dopo un quarto d'ora. E' qualcosa di cui tenere conto, ma che non deve incidere più di tanto"
- di ninocr
DOMANDA PER SARRI: 21 partite senza sconfitta in Europa? Quale partita ricordi con più piacere?
 
"Ho letto da qualche parte che il record sia di 22 partite senza sconfitte, quindi se domani non fanno risultato li ammazzo (ride ndr). Quella che ricordo più volentieri è la finale di Europa League con il Chelsea, perché mi ha regalato un trofeo. Poi spero che la striscia continui così a lungo da poter ricordare una partita ancora migliore, ma al momento è quella"
- di ninocr
DOMANDA PER SARRI: Quali sono le condizioni di Rabiot e domani può trovare posto da titolare?
 
"Rabiot viene da un infortunio e come tutti quelli che provengono da un altro campionato ha bisogno di un periodo d'adattamento. Deve migliorare, ci puntiamo tanto perché le potenzalità sono buone. Domani farà uno spezzone, la durata dipenderà dalle sue condizioni fisiche"
- di ninocr
DOMANDA PER SARRI: Quali sono gli stimoli per la partita di domani e cosa pensa di Guardiola che ha detto che il suo City non è al livello di Juve e Barcellona per vincere la Champions?
 
"Se Guardiola dice così forse sono peggiorati rispetto all'anno scorso perché io ricordo una della squadre migliori d'Europa. Poi in Champions basta poco per uscire, però alcune partite fatte dal City l'anno scorso le ho viste fare a pochissime altre squadre negli ultimi anni. Appena sono stato contattato dalla Juve ho chiesto come mai la squadra avesse fatto solo tre punti nelle ultime di campionato. E non volevo sentirmi dire "perché avevamo già vinto" perché sarebbe stato un brutto segnale a livello di mentalità. La Champions va onorata sempre e io mi aspetto un grande segnale domani sul piano mentale. Voglio grande applicazione e motivazione, dobbiamo dimostrare di essere capaci di vincere anche se non abbiamo un obiettivo materiale apparente"
- di ninocr
DOMANDA PER SARRI: Chiellini ha parlato di una Juve che godeva nel vincere 1-0 e che ora deve far scattare una scintilla per pensare anche al bel gioco. E' d'accordo con questa affermazione?
 
"Dobbiamo migliorare e lavorare, ma siamo sereni perché lo stiamo facendo. Far scattare la scintilla dipende da diversi fattori, dobbiamo essere bravi a trovare gusto in certi momenti della partità nel fraseggio e nel possesso palla, anche se tutto va fatto ad alta velocità. Dobbiamo trovare gusto nel non arretrare anche se siamo in vantaggio, nel rimanere padroni della partita. Sono cose che presuppongono un cambio di pensiero che non si può realizzare in breve tempo. Sono cose che a volte si vedono di più e altre meno. Ad esempio nel primo tempo a Roma, mi sono riconosciuto nel modo di giocare della squadra"
- di ninocr
DOMANDA PER SARRI: Bernardeschi mezzala destra può essere una possibilità per domani?
 
"E' possibile, anche se nel ruolo di trequartista viste le assenze di Ramsey e Douglas Costa non so quante alternative potremmo avere. Abbiamo provato diverse cose in questi giorni, vedremo domani. Anche Rabiot ha dimostrato nel pre campionato di potersi adattare a destra molto bene. L'unico dubbio è sul fatto che sia in grado di reggere 90 minuti dopo un periodo di inattività"
- di ninocr
Interviene anche Sarri sulla domanda precedente per Pjanic
 
"A volte riusciamo a fare meglio quello che vogliamo, altre meno. Ma non accetto che si attacchi la professionalità dei giocatori, che è di livello altissimo. Se si parla solo di gioco e non di atteggiamento lo accetto e basta"
 
https://video.sky.it/sport/calcio/champions-league/video-champions-sarri-su-professionalita-juve/v560321.vid
- di ninocr
DOMANDA PER PJANIC: Cosa intendi quando dici "ci siamo parlati"? I senatori hanno trasmesso l'idea di fidarsi di più dell'allenatore?
 
"Ci fidiamo tantissimo di Sarri. Dopo 5 anni di gestione Allegri è cambiato qualcosa e ci vuole tempo, non credo si possa cambiare tutto in 6 mesi. Ci siamo parlati per il bene del gruppo, per migliorare quelle cose che non stanno funzionando. Ma niente di drammatico, penso che nelle prossime partite cambieremo qualcosina. A noi non viene solo chiesto di vincere, ma di farlo in modo pazzesco e questo non è facile. Finora abbiamo fatto bene, ma dobbiamo fare ancora meglio perché in campionato vogliamo essere in un'altra posizione di classifica"
- di ninocr
DOMANDA PER PJANIC: Pensi che la squadra possa avere diverse motivazioni in campionato e Champions?
 
"Non è vero, sarebbe follia pensare che noi non vogliamo vincere il campionato. Può capitare a volte di perdere punti in casa, ma noi vogliamo vincere ogni partita. Bisogna trovare equilibrio ed essere bravi a gestire tutto, a volte vedo troppa negatività intorno a noi. Ci sono momenti difficili durante una stagione, ma non è questo il caso. Non è semplice giocare bene, vincere ed essere brillanti giocando ogni tre giorni, a Roma è successo questo. Ci siamo parlati e vogliamo tornare a fare quello che abbiamo sempre fatto: vincere"
- di ninocr
DOMANDA PER PJANIC: Quali sono i rischi mentali che si corrono dopo la sconfitta contro la Lazio?
 
"Siamo in un'altra competizione e dobbiamo pensare partita per partita. Vogliamo vincere anche per preparare bene il campionato. Affrontiamo una bella squadra che ha ancora possibilità di qualificazione. Non sarà facile, ma vogliamo fare una buona partita domani"
- di ninocr

Insieme all'allenatore Maurizio Sarri, in conferenza stampa ci sarà anche Miralem Pjanic.

- di ninocr

Il percorso della Juventus di Sarri in questa Champions League vede finora 4 vittorie e 1 pareggio, nella gara d'esordio al Wanda Metropolitano contro l'Atletico Madrid. L'ultima volta che i bianconeri hanno chiuso il girone di qualificazione da imbattuti, sono poi arrivati fino alla finale. Era il 2017, quando perse poi a Cardiff contro il Real Madrid.

- di ninocr

Più complicato invece il rapporto della Juventus con le trasferte tedesche. Soltanto una vittoria negli ultimi 7 precedenti, quella che risale al Marzo 2015 quando i bianconeri si imposero 3-0 sul campo del Borussia Dortmund. Quella Juventus arrivò fino alla finale di Berlino, persa per 3-1 contro il Barcellona.

- di ninocr

Tradizione favorevole per la Juventus con la squadra tedesca, contro la quale hanno perso in trasferta per l'ultima volta nel 2002, anno in cui il Bayer Leverkusen arrivò fino alla finale di Champions League, persa poi contro il Real Madrid.

- di ninocr

Nella classifica del Girone D, infatti, il Bayer Leverkusen a quota 6 punti insegue l'Atletico, al secondo posto con 7. Come detto, già sicura del primo posto la Juventus con i suoi 10 punti. Chiude il gruppo la Lokomotiv Mosca a 3.

- di ninocr

I più letti