Barcellona, De Jong triste a fine partita per l'eliminazione dell'Ajax in Champions. VIDEO

Champions League

Il centrocampista olandese ha scoperto dell'eliminazione della sua ex squadra dal maxischermo di San Siro subito dopo il triplice fischio di Inter-Barcellona. E la sua reazione è stata davvero sorprendente

Lo sguardo che si intristisce improvvisamente, le mani sui fianchi, sul volto tutta la delusione per l’amara scoperta arrivata dopo aver visto i risultati della serata di Champions League sul maxischermo di San Siro, dove con il suo Barcellona aveva appena battuto l’Inter. Quando Frenkie De Jong ha scoperto della sconfitta dell’Ajax contro il Valencia che ha condannato gli olandesi alla "retrocessione" in Europa League non è riuscito a nascondere il suo malcontento, mentre alle sue spalle i compagni di squadra festeggiavano la vittoria contro i nerazzurri. L’ennesima testimonianza dello strettissimo rapporto che lega Frenkie De Jong – centrocampista classe 1997 – all’Ajax, la sua ex squadra lasciata proprio la scorsa estate per trasferirsi in blaugrana, dove è subito diventato un punto di forza della formazione allenata da Valverde. Stati d’animo contrastanti dunque per il centrocampista olandese, che solo un anno fa è stato tra i grandi protagonisti della meravigliosa cavalcata europea dell’Ajax, interrotta solo in maniera decisamente rocambolesca in semifinale contro il Tottenham.

I più letti