Atletico Madrid-Liverpool 1-0: gol e highlights degli ottavi Champions. Decide Saul

champions

I Colchoneros vincono 1-0 l’andata degli ottavi di finale al Wanda Metropolitano: a Simeone basta il gol in avvio di Saul. Spagnoli vicini anche al raddoppio con un paio di occasioni per Morata, mentre il Liverpool si rende pericoloso nella ripresa con Salah e Henderson. La partita di Oblak si chiude, però, senza parate. L’11 marzo il ritorno ad Anfield

ATLETICO MADRID-LIVERPOOL 1-0 (Highlights)

4' Saul
 

Il Liverpool sa anche perdere. Va all’Atletico Madrid, infatti, l’andata degli ottavi di Champions e per gli inglesi è il terzo ko stagionale. È il trionfo – parziale, ovviamente – del Cholismo contro la squadra di Klopp, subito sotto per la rete di Saul e mai in grado nei restanti 86 minuti più recupero di riequilibrare l’incontro. 1-0 finale che lascia tutto aperto in vista del ritorno ad Anfield dell’11 marzo, ma che rappresenta uno stop improvviso per i Reds, reduci da 13 vittorie nelle ultime 14 partite. I Colchoneros, al contrario, inibiscono i campioni d’Europa con una prestazione di grinta e grande ordine tattico, riscattando un periodo molto difficile caratterizzato da appena un successo nelle precedenti 7 sfide. Morata spreca l’opportunità di aumentare il vantaggio e mettere in ghiaccio la qualificazione, mentre Oblak si spaventa solo sui tentativi di Salah e Henderson, ma non viene mai realmente chiamato in causa. Simeone, straordinario leader trascinatore del Wanda Metropolitano, si tiene stretto questa preziosissima vittoria di misura e si prepara alla prossima battaglia, in programma tra tre settimane.

Lampo di Saul, terzo ko per il Liverpool

Simeone recupera Diego Costa e lo lascia inizialmente in panchina, puntando su Correa come partner di Morata in attacco. In difesa prima stagionale in Champions per Vrsaljko, con Lodi dall’altra parte e la coppia Savic-Felipe al centro. Klopp, invece, non presenta grandi novità e si affida al solito trio Salah-Firmino-Mané. Al fianco di Van Dijk gioca Gomez. L’Atletico parte fortissimo e dopo quattro giri di orologio trova subito il vantaggio. Fabinho tocca male sul cross da corner e il suo diventa un assist per Saul che, da pochi passi, infila in rete. Il gol mette la partita sui binari giusti per i Colchoneros che si mettono ad aspettare gli avversari, con la speranza di colpire in contropiede. Robertson salva con un miracolo sul cross per Morata, poi è Alisson a opporsi in maniera decisiva sul destro ravvicinato di Morata, bravo a rientrare e chiudere sul primo palo dopo l’errore precedente di Van Dijk. Il Liverpool cerca di scuotersi con un paio di tentativi da fuori, ma né Robertson né Fabinho trovano lo specchio della porta. Molto più pericoloso poco dopo Salah che, col mancino, calcia di prima e guadagna solo un angolo per la deviazione aerea di Felipe. Nel finale di primo tempo c’è spazio anche per qualche protesta dei padroni di casa a causa di un contatto tra Mané, già ammonito, e Vrsaljko.
 

La ripresa comincia con una novità per parte: Lemar lascia il posto a Llorente, dall’altro lato Origi subentra a Mané. L’Atletico spreca in avvio un paio di opportunità in ripartenza, poi concede a Salah la chance del pari, ma il colpo di testa dell’egiziano termina di un soffio a lato. Il Liverpool non smette di premere e bloccare gli avversari nella propria metà campo. I Colchoneros, però, sono bravi a colpire in contropiede e vanno vicini al gol con Morata che, tutto solo in area, aspetta troppo il pallone e alla fine scivola al momento della conclusione mancina. Tira invece, e anche bene, il suo compagno Lodi. Mancino violento a incrociare dalla distanza che si spegne fuori di poco. Klopp toglie nell’ultima parte di gara anche Salah, concedendo spazio a Oxlade-Chamberlain ma ad accarezzare il pari è Henderson: il capitano tira al volo all’altezza dal dischetto, ma il suo destro è impreciso e grazia Oblak. I Reds tentano l’assalto finale, ma la difesa dell’Atletico è un muro invalicabile che rende nullo il 67% di possesso inglese e protegge l’1-0 fino al triplice fischio.

TABELLINO

ATLETICO MADRID (4-4-2): Oblak; Vrsaljko, Savic, Felipe, Lodi; Koke, Saul, Thomas, Lemar (46' Llorente); Correa (77' Diego Costa), Morata (70' Vitolo). All. Simeone
 

LIVERPOOL (4-3-3): Alisson; Alexander Arnold, Van Dijk, Gomez, Robertson; Henderson (80' Milner), Fabinho, Wijnaldum; Salah (72' Oxlade-Chamberlain), Firmino, Mané (46' Origi). All. Klopp


Ammoniti: Mané (L), Correa (AM), Gomez (L)

1 nuovo post
L'Atletico Madrid vince di misura l'andata degli ottavi di finale con un gol di Saul in avvio: il 12° su 40 stagionali subito dal Liverpool su palla inattiva (il 3° su 9 in Champions)
- di fabrizio.moretto.1992
FINISCE QUI! ATLETICO MADRID-LIVERPOOL 1-0!
- di fabrizio.moretto.1992
91' - Diego Costa prova la conclusione dalla distanza, ma colpisce male e non trova la porta
- di fabrizio.moretto.1992
90' - Quattro minuti di recupero
- di fabrizio.moretto.1992
Ammonito!
88' - Proteste di Klopp per un tocco di mano di Lodi e l'arbitro lo ammonisce. Dall'altra parte Simeone incita il pubblico per questo finale
- di fabrizio.moretto.1992
86' - L'Atletico difende con le unghie e con i denti questo 1-0: Liverpool che tenta il tutto per tutto, ma non riesce a far male
- di fabrizio.moretto.1992
83' - Siamo entrati nella fase finale del match: il Liverpool tenta il forcing finale per strappare un pari che sarebbe preziosissimo
- di fabrizio.moretto.1992
Cambio!
80' - Ecco il cambio: al suo posto entra Milner
- di fabrizio.moretto.1992
79' - Problemi per Henderson che si tocca la coscia e chiede il cambio
- di fabrizio.moretto.1992
Cambio!
77' - Ultima sostituzione per Simeone: esce Correa, entra Diego Costa
- di fabrizio.moretto.1992
73' - Henderson pericoloso! Il capitano dei Reds riceve un cross a centro e conclude al volo con il destro, all'altezza del dischetto: palla a lato di pochissimo
- di fabrizio.moretto.1992
Cambio!
72' - Seconda sostituzione anche per Klopp: Salah lascia il posto a Oxlade-Chamberlain
- di fabrizio.moretto.1992
71' - Lodi pericoloso! Il terzino fa partire un sinistro violento dalla distanza: tiro a incrociare che termina di poco oltre il palo
- di fabrizio.moretto.1992
Cambio!
70' - Secondo cambio per Simeone: esce Morata, dentro Vitolo
- di fabrizio.moretto.1992
68' - Morata si divora il 2-0! Cross rasoterra dalla sinistra verso il centro, dove l'attaccante aspetta il pallone e scivola al momento della conclusione mancina
- di fabrizio.moretto.1992
66' - Correa sembra aver recuperato e torna in campo
- di fabrizio.moretto.1992
65' - Qualche problema alla caviglia destra per Correa che resta a terra dolorante dopo un contrasto con Fabinho: l'arbitro interrompe il gioco
- di fabrizio.moretto.1992
63' - Il Liverpool prova a ragionare in questa fase: lungo possesso dei Reds per tentare di trovare un varco nella difesa spagnola
- di fabrizio.moretto.1992
60' - Interessante verticalizzazione per Origi che scappa alle spalle della difesa e supera in uscita Oblak, ma l'attaccante belga si allunga palla nel controllo e trova il fondo
- di fabrizio.moretto.1992
Ammonito!
59' - Gomez fa fallo in ritardo su Morata e incassa il cartellino giallo
- di fabrizio.moretto.1992

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche