Lione-Juventus 1-0: gol e highlights. Decide Tousart, Sarri ko nell'andata degli ottavi

CHAMPIONS

Passo falso dei bianconeri nell'andata degli ottavi di Champions, sconfitta per 1-0 al Parc OL contro la squadra di Garcia. Primo tempo complicato per Sarri: traversa di Toko Ekambi, la sblocca Tousart alla mezz'ora che sfrutta il provvisorio infortunio di De Ligt. Nella ripresa Dybala spreca il pareggio, poca fortuna con l'ingresso nel tridente di Higuain che non trova il gol. Risultato da ribaltare il 17 marzo a Torino per un posto nei quarti di finale

LIONE-JUVENTUS 1-0 (Highlights)

31' Tousart

LIONE (3-5-2): Lopes; Denayer, Marcelo, Marcal; Dubois (78' Tete), Guimaraes, Tousart, Aouar, Cornet (81' Andersen); Toko Ekambi (66' Terrier), Dembele. All. Garcia

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Danilo, De Ligt, Bonucci, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic (62' Ramsey), Rabiot (78' Bernardeschi); Cuadrado (70' Higuain), Dybala, Cristiano Ronaldo. All. Sarri

Ammoniti: Marcelo (L), Cornet (L)


Primo passo falso in questa Champions League della Juventus, obbligata a ribaltare il discorso qualificazione a Torino. Serata amara per i bianconeri al Parc OL, casa del Lione che la spunta 1-0 nell'andata degli ottavi di finale. Decisivo il gol di Tousart alla mezz’ora del primo tempo, 45 minuti difficili per Sarri dalle tante novità nella ripresa. Ingressi dal tasso offensivo e un approccio convincente che tuttavia non valgono il pareggio, vuoi per l’imprecisione al tiro della squadra (nessuna conclusione in 90 minuti nello specchio della porta di Lopes) e per la solidità dei francesi di Garcia. Primo round che premia l’ex allenatore della Roma, certo è che il ritorno all’Allianz Stadium pretende la riscossa della Juve per proseguire il suo cammino in Europa.

La cronaca della gara

Missione in Francia per Sarri, votato al 4-3-3 con il tridente formato da Cuadrado e Dybala insieme all’intoccabile Cristiano Ronaldo. Bentancur e Rabiot vincono i ballottaggi a centrocampo, si rivede De Ligt nel cuore della difesa (Chiellini va in tribuna) mentre sugli esterni giocano Danilo e Alex Sandro. Dall’altra parte Garcia sceglie il 3-5-2, modulo che si affida alla qualità di Aouar e Tousart e ricorre alla coppia offensiva Ekambi-Dembele. Avvio che premia il possesso palla della Juve, frenata però dall’approccio prudente dei francesi: Cuadrado non arriva sul cross di CR7, ritmi bassi e match che non decolla. La prima fiammata è di Toko Ekambi, traversa di testa dagli sviluppi di corner: è il primo indizio di una gara che svolta dopo 20 minuti a giri bassi. Alex Sandro non inquadra lo specchio e, pochi istanti più tardi, colpisce fortuitamente De Ligt. Profonda ferita alla testa per l’olandese e Juve in dieci uomini, inferiorità numerica subito sfruttata dal Lione: Aouar sfonda sulla sinistra e mette al centro dove è puntuale Tousart, deviazione sporca ma efficace che vale il vantaggio. Dall’altra parte Ronaldo non trova la porta del connazionale Lopes, ma l’inerzia premia la squadra di Garcia due volte al tiro con Toko Ekambi senza precisione.


Sarà una ripresa all'assalto per la Juventus ridisegnata da Sarri: fuori Pjanic (fresco di rientro), Cuadrado e Rabiot, novità che consegnano una squadra offensiva con il tridente pesante (c’è anche Higuain) e gli inserimenti di Ramsey e Bernardeschi. La palla buona è sul piede di Dybala che spara fuori al 69’, argentino che ci riprova dalla distanza senza trovare la porta. Imprecisa due volte la Joya come Higuain che calcia altrettante volte a lato da ottima posizione. C’è spazio anche per un paio di contatti dubbi in area (ai danni di CR7 e Dybala) che non riscrivono il match ai titoli di coda: qualificazione da conquistare a Torino per Sarri.

1 nuovo post
Dal 2004/05, quella contro il Lione è la terza partita di Champions League in cui la Juventus non ha effettuato alcun tiro nello specchio; le due precedenti gare erano state contro l’Atletico nel 2014 e l’Arsenal nel 2006
- di luca.cassia
La Juventus ha perso l'andata degli ottavi di Champions League per la seconda volta consecutiva dopo che era rimasta imbattuta in tutti i sette precedenti in questa fase della competizione
- di luca.cassia
FINISCE QUI! VINCE IL LIONE, JUVE KO 1-0 NELL'ANDATA DEGLI OTTAVI!
- di luca.cassia
94' - Ronaldo vola di testa sovrastando Marcal, ma il pallone è fuori!
- di luca.cassia
92' - Assalto finale della Juve, Lione completamente dietro la linea del pallone
- di luca.cassia
90' - Cinque minuti di recupero
- di luca.cassia
89' - Altro contatto dubbio in area: stavolta finisce a terra Dybala trattenuto da Aouar, nessuna decisione dell'arbitro nemmeno richiamato dal Var
- di luca.cassia
87' - Annullato il pareggio a Dybala! Fuorigioco sull'invito di Bentancur, la Joya aveva segnato l'1-1!
- di luca.cassia
85' - Higuain fuori! Accelerazione di Dybala che trova in mezzo il Pipita, controllo e destro a lato!
- di luca.cassia
84' - Contatto in area tra Ronaldo e Denayer: CR7 manca l'impatto col pallone e protesta, gioco che prosegue per Gil Manzano
- di luca.cassia
82' - Manca la precisione a Higuain: cross di Danilo dalla destra e girata di testa del Pipita a lato!
- di luca.cassia
Cambio!
81' - Problemi anche per Cornet dopo un contrasto con Ramsey: spazio all'ex Samp Andersen
- di luca.cassia
80' - Dybala! C'è la potenza ma non la precisione: sinistro in contro balzo che termina alto!
- di luca.cassia
Cambio!
78' - C'è spazio anche per Bernardeschi, fuori Rabiot
- di luca.cassia
Cambio!
78' - Mossa obbligata di Garcia: problemi per Dubois che lascia la fascia a Tete
- di luca.cassia
75' - Danilo al tiro, sinistro dalla distanza decisamente lontano dalla porta di Lopes
- di luca.cassia
74' - Scorre il cronometro, risultato che premia ancora il Lione. Ma la Juve è pronta all'assalto nel finale
- di luca.cassia
Cambio!
70' - Ecco il tridente pesante per Sarri: Higuain prende il posto di Cuadrado
- di luca.cassia
69' - Dybala! Fuori di poco il tentativo della Joya sul cross di Alex Sandro!
- di luca.cassia

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche