Lione-Juve, Nedved: "Sarri dice che la Champions è un sogno? Noi cercheremo di vincerla"

Champions League

Il vicepresidente bianconero a Sky Sport: "Noi vogliamo vincere la Champions, così come tutte le altre competizioni. Aouar? Molto interessante". Il ds Paratici: "Cristiano Ronaldo è il miglior giocatore di tutti i tempi. L'obiettivo è vincere tutte le partite"

 

LIONE-JUVE LIVE

"La Champions è una competizione che ti dà grandissimi stimoli, sono palcoscenici molto belli, stadi pieni, con la gente che tifa, si gioca a calcio europeo, più aperto dove succedono tante cose. Siamo una squadra che vuole essere molto europea, stiamo cercando proprio quello", parla così ai microfoni di Sky Sport il vicepresidente della Juve Pavel Nedved prima dell’inizio dell’andata degli ottavi di Champions tra il Lione e la formazione bianconera.

 

È una squadra che a volte in campionato ha delle distrazioni difensive e in Champions è molto pericoloso averle. Cosa serve cambiare nella testa della Juventus?

"Per questo è una competizione difficile, quando subisci un gol magari in casa è un po’ più complicato. Per quello secondo me Garcia, grandissimo tecnico, ha scelto una formazione un po’ più difensiva, giocando anche in casa che potrebbe mettere anche un po’ in difficoltà, poi magari se la vuole giocare fuori casa".

 

Per Nedved, la Champions è…

"Una bellissima competizione che sicuramente la Juventus vorrà vincere e siccome vogliamo vincere tutte le competizioni e una di quelle che cerchiamo di vincere. Tutto qua".

 

Sul centrocampista del Lione, Aouar

"Noi seguiamo tutti i giocatori europei che potrebbero far parte del gruppo. Aouar è un giocatore molto interessante e lo vedremo stasera".

 

Su Cuadrado

"Questi giocatori sono sempre più bravi, ti danno velocità, scatto, fanno la differenza. Lo stiamo utilizzando praticamente sempre, è molto duttile in qualsiasi ruolo, ce lo teniamo stretto, ha la maturità giusta e lo sta dimostrando sul campo. E’ un giocatore molto affidabile".

 

Paratici a Sky: "Cristiano Ronaldo miglior giocatori di tutti i tempi"

Oltre al vicepresidente Nedved, anche il direttore sportivo della Juventus Fabio Paratici ha parlato ai microfoni di Sky Sport prima dell’inizio della gara di Champions contro il Lione: "Ci sono squadre attrezzate per vincere questa competizione, non siamo solo noi logicamente, questo è un sogno, però abbiamo una squadra competitiva. La Juventus gioca tutte le partite per cercare di vincere, poi ogni tanto gli altri ci rubano l’idea".

 

Con il Cristiano Ronaldo di questo periodo è più facile sognare?

"Non solo di questo periodo, Ronaldo è il miglior giocatore di tutti i tempi, averlo nella nostra squadra è sicuramente un vantaggio. In Italia spesso ci dimentichiamo di avere un campione così nel nostro campionato, ce lo dovremmo godere di più tutti".

 

C’è una maggiore concentrazione di Sarri sul campionato?

"La concentrazione c’è sempre per tutte le cose che facciamo e per tutte le cose che fa il mister, che fanno i giocatori. Il campionato lo giochiamo settimanalmente, abbiamo più pressione perché c’è più attenzione. La Juventus in Italia è la squadra più prestigiosa, blasonata, che ha vinto gli ultimi otto titoli, parliamo con i favori del pronostico. In Champions ci sono squadre attrezzate, non dobbiamo dimenticarci che la Champions è un torneo, da qua alla fine si gioca su sette gare, finale compresa, quindi i dettagli sono importanti come la forza della squadre e dei calciatori. E poi un po’ di fortuna serve nel momento opportuno su come si arriva alle partite, squalifiche, piccoli infortuni che ti privano di uno, due calciatori nel momento magari decisivo della stagione, proprio in quel giorno, di quella partita".

 

Obiettivo?

"L’obiettivo nostro è sempre cercare di vincere, abbiamo vinto otto titoli e faremo di tutto per vincere il nono in Italia, forse anche il decimo. 'Sempre' non è una statistica quindi cercheremo di andare oltre la statistica. La Champions la giochiamo partita dopo partita, turno per turno ed è un obiettivo cercare di vincere tutte le partite".

CALCIO: SCELTI PER TE