Atalanta, Champions League al Gewiss Stadium: ora è ufficiale

Champions League

È ufficialmente arrivata l'autorizzazione dell'UEFA per l'utilizzo del Gewiss Stadium per le partite di Champions League. L'Atalanta, dunque, giocherà a Bergamo anche le partire europee

Ora è ufficiale: il Gewiss Stadium di Bergamo ha ottenuto l'autorizzazione per ospitare le gare di Champions League. L'Atalanta, quindi, potrà giocare a Bergamo tutte le gare della stagione 2020/2021, anche quelle europee. L'UEFA, a inizio settembre, ha fatto un lungo sopralluogo nell'impianto, dando l'ok per il suo utilizzo anche in Champions League. E, a distanza di un mese, è arrivata anche l'ufficialità per quello che l'Atalanta, in un comunicato ufficiale, ha definito "un risultato incredibile, forse impensabile anche solo fino ad un paio d’anni fa".

Il cammino dell'Atalanta in Champions League

leggi anche

Atalanta, Ilicic e Caldara in lista: out Sutalo

Nella scorsa stagione i nerazzurri affrontarono nel girone il Manchester City, lo Shakhtar Donetsk e la Dinamo Zagabria, per poi giocare contro il Valencia agli ottavi di finale: tutte gare disputate a San Siro. Quest'anno, come detto, l'Atalanta può tornare nello stadio di Bergamo, che farà il suo storico debutto in Champions League il prossimo 27 ottobre nella sfida che vedrà gli uomini di Gasperini affrontare l'Ajax. Le altre due partite che si giocheranno al Gewiss Stadium saranno quelle contro il Liverpool il 3 novembre e contro il Midtjylland il primo dicembre. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche