Infortunio Bonucci, nessuna lesione: in dubbio per Juventus-Barcellona di Champions

Champions
©Getty

Il difensore non ha riportato lesioni muscolari e potrebbe farcela a recuperare per la partita contro i bluagrana, dopo l'infortunio rimediato nel corso del posticipo col Verona. Sicuramente out anche Chiellini, sempre per una noia muscolare: se Bonucci non dovesse farcela per Pirlo ci sarebbe il solo Demiral a disposizione come centrale di ruolo

CORONAVIRUS, DATI E NEWS IN TEMPO REALE

Tre pareggi di fila in campionato e la Champions per rilanciarsi. La Juve di Pirlo, tra qualche rimpianto e qualche punto perso, aspetta l'arrivo a Torino del Barcellona di Messi e Koeman per ripartire dopo l'1-1 contro il Verona (GUARDA GLI HIGHLIGHTS) e dare continuità alla vittoria nella prima giornata della maggiore competizione continentale per club contro la Dinamo Kiev, firmata da una doppietta di Morata. Ma lo dovrà fare in emergenza difesa: in attesa del ritorno in piena forma fisica di De Ligt, che ha comunque ripreso ad allenarsi col gruppo nella scorsa settimana, e senza Chiellini (uscito proprio contro la Dinamo per un problema muscolare) l'allenatore della Juve ha anche dubbio Bonucci, uscito al 75' della partita contro il Verona per un fastidio muscolare. Gli esami ai quali è stato sottoposto il difensore nella mattinata di lunedì non hanno riscontrato lesioni muscolari alla coscia destra, ma le sue condizioni dovranno comunque essere monitorate giorno dopo giorno e una decisione verrà presa solo a ridosso della partita. Molto dipenderà dalle sensazioni del giocatore. Considerato che per la successiva sifda contro lo Spezia dovrebbero tornare a disposizione sia Chiellini che De Ligt, Pirlo potrebbe decidere di rischiarlo. Anche perché altrimenti contro il Barcellona avrebbe a disposizione il solo Demiral come difensore centrale di ruolo e per questo si troverebbe costretto a schierare Danilo al fianco del turco in una difesa a 4 con Cuadrado e Frabotta sugli esterni, stessa soluzione adottata nel finale della sfida ai gialloblu subito dopo la sostituzione del numero 19.

Ronaldo disponibile? Tutto dipende dal tampone

leggi anche

Infortunio alla coscia, Coutinho salta la Juventus

Altro nodo da sciogliere per Pirlo, poi, sarà quello relativo alla disponibilità di Cristiano Ronaldo. Il portoghese, totalmente asintomatico, è ancora in isolamento casalingo dopo la positività al coronavirus e verrà sottoposto a un tampone di controllo sia oggi che domani: se dovesse risultare negativo almeno 24 ore prima della gara e passare la relativa visita di idoneità - da prassi in questi casi- allora potrebbe essere convocato. A quel punto sarà il portoghese a decidere se scendere in campo da titolare. E un'idea, conoscendo il portoghese, Pirlo se la sarà molto probabilmente già fatta. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche