Shakhtar Donetsk-Inter 0-0, highlights. Traverse di Barella e Lukaku, altro pari per Conte

CHAMPIONS
©Getty

Secondo pareggio di fila in Champions per i nerazzurri, fermati sullo 0-0 a Kiev dagli ucraini nel gruppo B. Sfortunata la squadra di Conte nel primo tempo: traverse colpite da Barella e Lukaku, che sfiora anche il gol di testa. Nella ripresa male Lautaro che si divora l'1-0 calciando fuori, impreciso pure Vidal. Sfuma ancora il successo per l'Inter che si porta a quota 2 punti nel girone

ATALANTA-AJAX LIVE - CHAMPIONS, LA DIRETTA GOL

SHAKHTAR DONETSK-INTER 0-0 (Highlights)

SHAKHTAR DONETSK (4-2-3-1): Trubin; Dodò, Khocholava (62' Matviyenko), Bondar, Korniienko; Maycon, Marcos Antonio; Teté, Marlos (88' Alan Patrick), Solomon; Dentinho (15' Taison). All. Castro

 

INTER (3-4-1-2): Handanovic; D'Ambrosio (79' Darmian), De Vrij, Bastoni; Hakimi, Brozovic, Vidal (79' Eriksen), Young (85' Pinamonti); Barella; Lukaku, Lautaro Martinez (72' Perisic). All. Conte


Ammoniti: Bastoni (I), Vidal (I)


Poco più di due mesi fa terminò 5-0 per l’Inter, gol perduto nel replay a Kiev. Termina 0-0 la sfida in Champions tra lo Shakhtar e i nerazzurri, vittoriosi a valanga nella recente semifinale di Europa League ma poco fortunati nel gruppo B. Dopo il 2-2 imposto dal 'Gladbach al debutto, Conte raccoglie un altro pareggio sul campo degli ucraini che avevano sorpreso il Real Madrid. Non mancano le occasioni, pesano invece la sfortuna (traverse di Barella e Lukaku) oltre alla scarsa lucidità sotto porta. Se il portiere arancionero Trubin si prende la scena, chi si divora un gol facile è Lautaro dopo l’ira di Marassi. Manca il guizzo pure nell’assalto finale, solo un punto e una Champions già in salita per l’Inter.

La cronaca della gara

Conte a caccia di certezze con le sue sicurezze: davanti l’intoccabile tandem Lukaku-Lautaro con Barella a supporto (panchina per Eriksen), mentre sulle fasce giocano Hakimi e il ritrovato Young. Si rivede anche De Vrij nel cuore della difesa, reparto completato da D’Ambrosio e Bastoni preferito a Kolarov. Tanto Brasile come da tradizione nella formazione di Castro, spedizione dove il pericolo numero uno è lo scatenato Teté. Shakhtar autoritario in avvio per possesso palla, squadra che perde tuttavia Dentinho al 15’ per un problema muscolare (dentro Taison). Il primo squillo interista è di Lautaro (colpo di testa), chance seguita una manciata di secondi più tardi dalla clamorosa traversa di Barella. Al 22’ è Lukaku a colpire da situazione di corner, pallone che sibila a lato alla sinistra di Trubin. Pochi pericoli per Handanovic (innocue le conclusioni di Maycon e Dodò), decisamente più pericoloso il calcio piazzato di Lukaku: altra traversa a referto per Conte, ma stavolta è fondamentale l’intervento di Trubin.


Dopo l’intervallo i rimpianti sono tutti per Lautaro, protagonista dell’errore colossale dinanzi a Trubin: il suo tap-in a porta vuota termina sul fondo. A metterci la testa è invece Vidal, alto dagli sviluppi di corner. Conte si gioca la carta Perisic (fuori il Toro), Lukaku invoca inutilmente un rigore per il contatto con Bondar. Nell’assalto finale manca lo squillo all’Inter: nemmeno gli ingressi di Eriksen, Darmian e Pinamonti danno la scossa necessaria. Altro pareggio, 0-0 che complica il cammino in Champions dopo i primi 180 minuti.

1 nuovo post
Questo è solamente il terzo pareggio per 0-0 dell’Inter in una gara esterna in Champions League dopo l’andata della semifinale del 2002/03 contro il Milan e il ritorno degli ottavi del 2006/07 contro il Valencia
- di luca.cassia
L’Inter ha pareggiato una partita 0-0 in Champions League per la prima volta dalla prima gara dei gironi dell’edizione vinta dai nerazzurri nel 2009/10, contro il Barcellona
- di luca.cassia
FINISCE QUI! SHAKHTAR-INTER 0-0!
- di luca.cassia
90' - Tre minuti di recupero
- di luca.cassia
Cambio!
88' - Spazio ad Alan Patrick nello Shakhtar per Marlos
- di luca.cassia
86' - Manca la precisione a Lukaku, bravo a difendere il pallone ma non ad appoggiarlo per Hakimi
- di luca.cassia
Cambio!
85' - Spazio a Pinamonti nell'Inter, esce Young
- di luca.cassia
83' - Rischia l'Inter con Young, errore che permette a Teté di portarsi in area ma non di calciare in porta
- di luca.cassia
Cambio!
79' - Dentro Eriksen e Darmian al posto di Vidal e D'Ambrosio
- di luca.cassia
76' - Lukaku si aggiusta la conclusione in area ma non la trova, Trubin tempestivo in uscita. Il belga lamenta una trattenuta ai suoi danni da parte di Bondar
- di luca.cassia
Cambio!
72' - Conte si gioca la carta Perisic: fuori Lautaro, protagonista del grave errore sotto porta al 54'
- di luca.cassia
67' Arturo Vidal è uno dei due giocatori ad aver ricevuto almeno un cartellino giallo in Champions League in ciascuna delle ultime nove stagioni, al pari di Fernandinho (potrebbero essere raggiunti solo da Verratti e Piqué)
- di luca.cassia
Ammonito!
64' - Giallo inevitabile per Vidal che stende Dodò
- di luca.cassia
Cambio!
62' - Dentro Matviyenko nello Shakhtar, difensore centrale che prende il posto dell'infortunato Khocholava
- di luca.cassia
58' - Hakimi sfonda a destra ma non alza la testa, pallone impreciso per Lukaku che era scattato sul primo palo
- di luca.cassia
57' - Vidal di testa! Ci prova il cileno da calcio d'angolo, bravo a staccare ma non a trovare la porta!
- di luca.cassia
54' - Lautaro si divora il vantaggio! Sponda di Lukaku per il destro di Brozovic, Trubin respinge ma il Toro si divora l'1-0 sparando a lato da pochi passi!
- di luca.cassia
50' - Conte chiede pazienza ai suoi, avvio di ripresa a ritmi bassi
- di luca.cassia
46' - Nessun cambio all'intervallo, Shakhtar che aveva già sostituito Dentinho con Taison
- di luca.cassia
AL VIA LA RIPRESA! SI RIPARTE DALLO 0-0!
- di luca.cassia

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche