Il Piemonte istituisce la 'Giornata in memoria delle vittime dell'Heysel'

l'iniziativa
ricordo_heysel_torino_ansa

Il presidente della Regione Piemonte ha spiegato l'iniziativa: "Un gesto simbolico per tenere vivo il riordo dei 39 innocenti uccisi da una violenza brutale e immotivata"

La Regione Piemonte istituisce la giornata in memoria delle 'Vittime dell'Heysel': 29 maggio di ogni anno sarà ricordata ufficialmente la terribile tragedia costata la vita a 39 tifosi prima della finale di Coppa dei Campioni del 1985 Juventus-Liverpool, a Bruxelles.

Governatore Piemonte: “Riflettere su necessità modelli di tifo positivi”

"Il nostro è un gesto simbolico - spiegano il presidente della Regione Alberto Cirio e l'assessore allo Sport Fabrizio Ricca - che però vuole avere anche un effetto pratico: istituzionalizzare ufficialmente una giornata dedicata alla memoria di tutte le persone che persero la vita all'Heysel vuole dire tener vivo il ricordo di tanti innocenti uccisi da una violenza brutale e immotivata ma vuole anche dire costringerci tutti a riflette sulla necessità di modelli di tifo positivi e non violenti. Lo sport è una delle cose che più ha la capacità e la missione di unirci, per questo una giornata come quella che abbiamo deciso di dedicare ai nostri connazionali morti in Belgio ha tra i suoi obiettivi quello di farci riflettere".