Real Madrid-Chelsea, Zidane: "Siamo vivi e ce la giocheremo a Londra"

champions

L'allenatore del Real Madrid analizza il pareggio casalingo contro il Chelsea e vede il bicchiere mezzo pieno: "Dopo i primi 30' siamo andati meglio, loro sono forti ma noi siamo stati bravi perché poi abbiamo controllato bene e il risultato di 1-1 è quello più giusto"

REAL MADRID-CHELSEA, GOL E HIGHLIGHTS

Dopo il pareggio del 'Di Stefano' contro il Chelsea, Zinedine Zidane si dice soddisfatto per quanto fatto vedere dal suo Real Madrid: "Il primo tempo è stato difficile ma nel secondo siamo andati meglio - dice - la verità è che loro sono partiti forte, sono bravi e sono veloci, ma credo che alla fine il pareggio sia un risultato giusto". Quanto alle difficoltà incontrate specialmente nella prima mezz'ora: "Volevamo andarli a pressare alti uomo su uomo però non ci siamo riusciti e dunque è stato tutto più difficile, specie fino al gol. Poi abbiamo fatto meglio, soprattutto nel secondo tempo abbiamo avuto più controllo. Siamo vivi e ci giocheremo tutto al ritorno. In generale siamo contenti di ciò che abbiamo fatto".

"Chelsea in semifinale non per caso"

approfondimento

Benzema risponde a Pulisic, Real-Chelsea 1-1

Il Real Madrid è sembrato soffrire il ritmo alto imposto dal Chelsea: "Può essere perché abbiamo giocato contro un rivale molto bravo e molto competitivo, non subivano gol da tante partite e se sono arrivati in semifinale di Champions non è un caso". Sul piccolo dialogo con Benzema al momento della sostituzione: "Cosa gli ho detto? Una cosa personale e che è molto affettuosa". Militao ha giocato una grande gara in fase difensiva: "Militao ha fatto una grande partita ma come tutti, abbiamo pagato i primi 25' minuti poi siamo andati meglio, sono contento per i miei giocatori perché siamo vivi e ora dobbiamo riposare"