L'Uefa ha ammesso Juve, Real e Barcellona alla Champions League 2021-2022

CHAMPIONS
Lorenzo Fontani

Lorenzo Fontani

Quel che era apparso scontato inizia ad avere anche conferme ufficiali: Juventus, Real e Barca, i cosiddetti "falchi" della Superlega, parteciperanno alla prossima Champions League

L'esito di quello che può considerarsi il primo vero round dello scontro tra Uefa e Superlega era apparso chiaro una settimana fa con la decisione degli organi di giustizia di Nyon di sospendere temporaneamente il procedimento disciplinare contro Juve, Real, e Barca, i cosiddetti falchi della Superlega. I tre club parteciperanno alla prossima Champions League: conseguenza inevitabile della notifica all'Uefa da parte del Ministero della Giustizia svizzero dell'ormai celebre ordinanza cautelare del Tribunale di Madrid del 20 aprile scorso. Altrettanto chiaro però è che la vicenda non finisce qui. Il prossimo passaggio spetterà infatti alla Corte Europea di Giustizia, alla quale il Tribunale spagnolo si è rivolto per stabilire se Uefa e Fifa, con le loro norme, violino le regole sulla concorrenza, abusando di una posizione dominante nel mercato del calcio. Questo soprattutto a proposito della possibilità di imporre l'estensione di eventuali sanzioni anche ai campionati nazionali o addirittura ai singoli calciatori nelle rispettive nazionali. La Corte tecnicamente non ha ancora giudicato ricevibile il ricorso: dovesse farlo sarebbe un altro punto a favore dei club. Poi ovviamente bisognerebbe attendere i tempi, lunghi, di un giudizio vero e proprio nel merito della vicenda. Se invece non dovesse accoglierlo la palla tornerebbe all'Uefa, che peraltro ha già ribadito più volte di ritenere il proprio procedimento disciplinare valido e rispettoso delle norme europee. Intanto però Juve Real e Barca saranno in Champions, allungando i tempi del braccio di ferro e concedendone a una soluzione invece politica e concordata, l'unica che possa evitare uno scontro pericolosissimo.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche