Gasperini: "Girone più duro degli ultimi anni, per passare servirà qualcosa di speciale"

ATALANTA

L'allenatore dell'Atalanta presenta il match di esordio in Champions contro il Villarrreal: "Per noi è un onore giocare in questa competizione. Il nostro girone è più difficile rispetto agli scorsi anni, per passare il turno dovremo fare qualcosa di speciale. Problemi in attacco? Abbiamo tante opzioni, di sicuro non metterò Palomino in avanti". Poi torna sul ko contro la Fiorentina: "Siamo ancora arrabbiati per quello che è successo, nessuno ci ha dato spiegazioni su certi episodi"

VILLARREAL-ATALANTA LIVE

1 nuovo post
Palomino: "Villarreal ottima squadra, dovremo giocare al massimo"
Dopo la conferenza dell'allenatore nerazzurro, ha parlato a Sky Sport anche uno dei veterani dell'Atalanta, José Luis Palomino. "Inizia una nuova Champions - ha detto il difensore -, affrontiamo i campioni dell'Europa League e speriamo di fare una buona partita. Noi abbiamo il nostro modo di giocare, ma anche il Villarreal ha il suo stile, quindi sarà una bella gara. Loro sono un'ottima squadra, faremo il possibile per portare a Bergamo un risultato positivo. Dovremo stare attenti e concentrati per avere più possibilità"
- di ninocr
TERMINA LA CONFERENZA DI GASPERINI
- di ninocr
Cosa si aspetta invece per quanto riguarda la formazione del Villarreal?
"Loro hanno tante soluzioni, non giocano solo con il 4-3-3 o il 4-4-2. Ho visto le partite contro Espanyol e Atletico e posso dire che sono una squadra che sa modificare bene il suo modo di giocare. Ci possiamo aspettare diversi tipi di Villarreal"
- di ninocr
Ha già deciso chi giocherà domani?
"Noi abbiamo una nostra identità. La formazione la devo ancora decidere, non ho avuto abbastanza tempo. Stamattina ho provato qualcosa, ma ho ancora un giorno a disposizione. Abbiamo diverse soluzioni e ci sono i cinque cambi: le partite possono cambiare in corso d'opera"
- di ninocr
Avete fatto due gol su azione in tre partite: in questo momento l'attacco è un problema?
"Abbiamo fatto due gol nella partita in cui abbiamo costruito di meno, mentre contro Bologna e Fiorentina non abbiamo concretizzato tante opportunità. Non penso sia un problema, anche se non sarà facile segnare lo stesso numero di gol degli ultimi anni. Non è una cosa normale e certe volte viene considerata troppo facile da raggiungere. Per il resto in rosa ho sei giocatori che di solito giocano in attacco: Muriel è fuori, ma non credo che metterò Palomino in avanti"
- di ninocr
Chi sono gli indisponibili?
"A parte Muriel, sono tutti a disposizione. Anche De Roon che finora in campionato non ha potuto giocare. Non ci sono particolari problemi"
- di ninocr
Quanto pesa il fatto che il Villarreal non abbia giocato l'ultima partita in campionato?
"La scelta è stata della Liga. Noi abbiamo giocato, ma questo con la partita di domani non c'entra. Ci sono stati tre giorni per recuperare. Noi forse ci portiamo un po' di rabbia per quanto è successo con la Fiorentina, ma non è detto che sia una cosa sfavorevole per noi"
- di ninocr
Qual è il segreto del Villarreal?
"La capacità che ha questo allenatore di vincere, oltre alla qualità dei giocatori. Sono una squadra di altissimo livello. Tante componenti rendono questa partita molto difficile, ma giocare contro squadre di così alto valore ci deve esaltare"
- di ninocr
L'ultima mezz'ora della gara con la Fiorentina ha lasciato buone impressioni per quanto riguarda la condizione fisica della squadra. Come state?
"In questo inizio non abbiamo avuto problemi sotto l'aspetto fisico. Nelle ultime due partite in casa abbiamo raccolto solo un punto, ma abbiamo fatto prestazioni sempre in crescendo. La gara con la Fiorentina è stata ottima ma siamo stati penalizzati dagli episodi. Non ci hanno ancora dato delle risposte e siamo ancora molto arrabbiati per quanto è successo in campo. Ora cerchiamo di ripartire per poi crescere anche in campionato"
- di ninocr
Come vi presentate in questa nuova Champions?
"Tutto il percorso in Europa ci ha fatto crescere. Penso all'Europa League ma anche alla prima esperienza in Champions, quando abbiamo preso 4 gol a Zagabria. Abbiamo preso altre scoppole anche col Manchester City e il Liverpool, ma poi abbiam anche vinto partite impensabili. Questo torneo è più difficile del campionato e noi cerchiamo sempre di trarne qualcosa che poi ci tornerà utile. Affrontiamo le migliori squadre d'Europa e ci misuriamo con loro con coraggio, sperando di uscirne con qualcosa che possa rimanere"
- di ninocr
Emery ha detto che quando ha studiato l'Atalanta ha pensato: 'Wow!'. Lei cosa ha pensato del Villarreal?
"Loro si presentano da soli. Il Villarreal ha vinto l'Europa League e ha sfidato il Chelsea in Supercoppa. Si presentano con grandi credenziali perché si sono ulteriormente rinforzati. Ho visto solo poche partite perché non ne hanno giocate molte, ma sono di sicuro una squadra forte ed organizzata non solo negli elementi. Per fare risultato, dovremo fare una grande prestazione"
- di ninocr
Cosa pensa di questa nuova avventura in Champions League?
"Credo che il girone si molto difficile, ancora di più di quello degli scorsi anni. Per riuscire a passare il turno, dovremo fare qualcosa di speciale perché affronteremo avversari di grande spessore"
- di ninocr
INIZIA LA CONFERENZA DI GIAN PIERO GASPERINI IN VISTA DI VILLARREAL-ATALANTA
- di ninocr
TERMINA LA ONE TO ONE DI GASPERINI A SKY SPORT. TRA POCO LA CONFERENZA STAMPA
- di ninocr
Emery, come Guardiola, è convinto che affrontare l'Atalanta sia come andare dal dentista.
"Indubbiamente un nostro obiettivo è quello di limitare la capacità di queste squadre di esaltarsi. Noi continuiamo a venire in questa competizione con grande umiltà. Dopo questa manifestazione abbiamo tratto sempre ottimi insegnamenti per affrontare al meglio anche il campionato"
- di ninocr
Su cosa si è concentrato per sfidare il Villarreal?
"Loro sono una buona squadra, con tante conoscenze e capacità di cambiare faccia. Hanno vinto l'Europa League e questo è un bel biglietto da visita. Hanno perso solo ai rigori con il Chelsea in Supercoppa. Per noi è un grande onore giocare in questa competizione"
- di ninocr
Nelle ultime gare è mancata intensità?
"Non sono d'accordo, l'altra sera non era facile contro una squadra forte come la Fiorentina. Il risultato è stato determinato da altri episodi per i quali aspettiamo ancora delle risposte, anche per sapere come comportarci in futuro. Qui dovremo giocare una delle migliori partite perché le qualità e le capacità del Villarreal sono riconosciute da tutti"
- di ninocr
In tanti credono che la qualificazione sarà un affare tra voi e il Villarreal, visto che lo United è favorito. Cosa ne pensa?
"Lo Young Boys ha già dato dispiaceri alle italiane, non è assolutamente un girone morbido. Sono solo sei partite e non ci sono margini di errore. Dovremo cercare di fare punti su tutti i campi e in ogni partita"
- di ninocr
Siete al vostro terzo anno in Champions, cosa è cambiato dalla prima volta?
"Dall'esordio di Zagabria abbiamo imparato tanto, quella volta prendemmo una bella scoppola ma poi abbiamo fatto anche belle cose. Ci riproponiamo con la stessa voglia di fare e di imparare. Abbiamo un girone molto complicato, più difficile degli altri anni. Faremo il massimo"
- di ninocr
La sconfitta con la Fiorentina darà una spinta in più?
"Noi dobbiamo prendere spunto anche dalle gare non fortunate come quella dell'ultima giornata in campionato. La musica della Champions dà grandi stimoli e dobbiamo essere pronti, essendo al terzo anno consecutivo. Incontriamo squadre molto forti, ma giocare questo tipo di competizione è superiore a tutto"
- di ninocr

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche