Inzaghi dopo Shakhtar-Inter: "Per le occasioni create, potevamo vincere la partita"

inter

L'allenatore nerazzurro dopo il pari in Ucraina: "Abbiamo trovato un portiere in grande serata e un paio di volte potevamo concludere meglio. Ma non riuscendo a fare gol, siamo stati bravi a portare via un pareggio"

SHAKHTAR-INTER 0-0, GLI HIGHLIGHTS

L'Inter porta a casa un punto dall'Ucraina. Contro lo Shakhtar Donetsk finisce ancora una volta 0-0, dopo i due pareggi senza reti sia all'andata che al ritorno nella passata stagione, che condannarono i nerazzurri all'eliminazione. Simone Inzaghi ai microfoni di Sky Sport ha commentato così il pari di Kiev: "Penso che abbiamo affrontato una squadra in salute, che gioca bene e che ha avuto tanto palleggio. In alcuni momenti ha palleggiato molto bene, solo che noi abbiamo avuto il demerito di non sfruttare le occasioni. Abbiamo trovato un portiere in grandissima serata, un paio di volte potevamo concludere meglio e per quanto creato potevamo vincere la gara".

"Errori di Lautaro e Dzeko? Hanno fatto una grande gara"

vedi anche

Dzeko sbaglia un gol fatto, Inzaghi si dispera

Occasioni non sfruttate che sono capitate principalmente sui piedi di Lautaro e Dzeko. Inzaghi però non condanna i suoi attaccanti, anzi elogia il loro lavoro: "Lautaro e Dzeko hanno fatto una grande gara. Si sono sacrificati con la squadra, poi ho messo Correa e Sanchez che vengono da problemi fisici, ma cominciano a star bene. Sapevamo che era una trasferta insidiosa e una volta che non riesci a far gol, siamo stati bravi a portare via un pareggio. C'è un po' di rammarico, ma abbiamo trovato contro un avversario di valore".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche