Inter, Marotta: "Rinnovo Skriniar? Se vorrà restare troveremo un punto di intesa"

inter

L'amministratore delegato nerazzurro ha parlato del rinnovo di Skriniar: "Se la sua volontà è identica alla nostra credo che troveremo un punto di intesa, perché da parte nostra c'è la disponibilità a trovare un accordo anche pluriennale. Napoli? Oggi è un modello vincente di una società lungimirante"

"Skriniar è un ottimo professionista, un grande calciatore che merita di essere capitano. A nostro guidizio merita di continuare a giocare nell'Inter". Esordisce così Giuseppe Marotta nel prepartita di Barcellona-Inter. L'amministratore delegato nerazzurro parla del rinnovo del difensore slovacco: "Se la volontà sua è identica alla nostra credo che ci sarà un punto d’intesa, perché da parte nostra c’è la disponibilità per arrivare a una conclusione logica da un punto di vista economico. Quindi, una negoziazione che possa portare a concludere un contratto, anche pluriennale, con lui". Poi Marotta parla di come il Barcellona abbia caricato l'ambiente in vista del match con l'Inter: "Sono esperienze già vissute, bisogna essere anche tarati a gestire questi momenti. Per loro il risultato di questa sera è fondamentale, lo è molto di più che per noi e, quindi, ci si attacca un po’ a tutto, anche al fatto, magari, di tentare di innervosire l’avversario".

"Il calcio italiano è in sofferenza"

leggi anche

L'Inter sfiora l'impresa: 3-3 show col Barcellona

Marotta successivamente parla del momento difficile della Juventus e del Napoli: "Facendo una disamina del calcio italiano, siamo in sofferenza. Dal punto di vista economico-finanziario non siamo competitivi come possono essere altre leghe europee. Oggi vediamo che il Napoli è un modello vincente, di una società lungimirante, che ha dei dirigenti capaci e, quindi, ben venga questo tipo di entusiasmo e questo tipo di risultato. Non può che essere uno spot positivo per il nostro calcio che, come dicevo, in questo momento è un po' in difficoltà".