10 agosto 2017

Foggia, Stroppa: "Samp? Serve un’impresa"

print-icon
Stroppa, Foggia

Stroppa, Foggia (Lapresse)

L’allenatore rossonero presenta la sfida del Ferraris contro la Sampdoria in TIM Cup: "Servirà un’impresa, bisognerà essere perfetti. Giampaolo è tra i migliori allenatori d’Italia". Accordo con il Carpi per Fedele: manca il sì del calciatore

Una sfida sulla carta proibitiva vista la differenza di categoria tra le due squadre, ma il Foggia che sabato sera affronta la Sampdoria allo stadio Ferraris per il terzo turno eliminatorio di TIM Cup, crede eccome nell’impresa. "Dobbiamo considerare questa sfida come una festa, ma anche affrontarla con la spensieratezza di chi pensa di potersela giocare. Per noi è certamente un’opportunità, consapevoli che per superare questo ostacolo dovremo mettere in campo tutte le conoscenze che abbiamo. Per battere la Sampdoria occorrerebbe fare un’impresa, dovremmo essere perfetti", parla così in conferenza stampa Giovanni Stroppa, allenatore della formazione rossonera a 48 ore dall’inizio del match.

Focus sull’avversario

Un’impresa quella invocata da Stroppa, che chiede alla sua squadra una prestazione sopra le righe per provare ad andare avanti in Tim Cup. L’allenatore del Foggia, però, conosce le difficoltà del match ed esalta gli avversari e Marco Giampaolo: "La Sampdoria è una squadra eccellente, che gioca un calcio eccellente, ed il merito è certamente di Giampaolo, uno dei migliori allenatori in Italia. Da quando i blucerchiati sono allenati da lui faticano un po’ nelle fasi di precampionato, ma si tratta pur sempre di calcio d´agosto e, d’altronde, nemmeno noi siamo al 100%", ha concluso Stroppa.

Accordo con il Carpi per Fedele: manca il sì del calciatore

Tra campo e calciomercato, perché la società rossonera continua a lavorare per rinforzare ulteriormente la rosa di Giovanni Stroppa in vista della prossima stagione di Serie B. Primo nome sull’elenco del direttore sportivo Di Bari è quello di Matteo Fedele, centrocampista svizzero classe 1992 di proprietà del Carpi: Foggia che ha già raggiunto da tempo l’accordo con la società biancorossa, resta però da convincere il giocatore che non ha ancora dato il suo ok definitivo al trasferimento. Ma resta comunque ottimismo per il buon esito dell’operazione.

I PIU' VISTI DI OGGI