11 agosto 2017

Cagliari, Rastelli: "Partire col piede giusto"

print-icon
Rastelli, Cagliari

Rastelli, Cagliari (Ph Twitter @CagliariCalcio)

L’allenatore rossoblù presenta la gara di Coppa Italia contro il Palermo: "Importante vincere per partire con il piede giusto in questa stagione. Sia io che la società teniamo molto a questa competizione. Formazione? Idee chiare"

Vigilia del primo impegno ufficiale per il Cagliari di Massimo Rastelli, con la formazione rossoblù che domani sera sarà impegnata a Torino contro il Palermo nella gara valida per il terzo turno eliminatorio di TIM Cup. "Se siamo pronti? Sì, anche se ogni allenatore è maniacale nella cura dei dettagli e vorrebbe sempre avere più tempo a disposizione. Abbiamo fatto un buon lavoro, domani ci aspetta la prima verifica ufficiale contro una squadra di tutto rispetto. Vogliamo vincere perché ci permetterebbe di andare avanti in una competizione alla quale sia io che la società teniamo molto", le parole di Massimo Rastelli in conferenza stampa. L’allenatore rossoblù analizza poi il momento della squadra, reduce dalle due amichevoli con Crotone e Fenerbahçe: “Sono state due partite che mi hanno dato tante indicazioni per valutare la crescita del gruppo. I giocatori in ritardo di condizione si stanno avvicinando agli altri, ho avuto molte risposte positive. Ho apprezzato la solidità difensiva, la compattezza, la voglia di sacrificarsi, la qualità del gioco. Sarà importante vincere anche per partire col piede giusto in questa stagione".

Capitolo formazione e convocati

L’allenatore del Cagliari analizza poi l’avversario che la sua squadra affronterà domani sera in Coppa Italia: "Il Palermo è appena retrocesso, ha una intelaiatura da Serie A, come noi nel 2015-16. Non sarà una gara semplice, dovremo fare valere il nostro maggior tasso tecnico e di esperienza contro un avversario che potrebbe metterci in difficoltà. Ho le idee abbastanza chiare per quanto riguarda la formazione, l’ultima settimana è stata importante: ho a disposizione un organico ricco, con diverse alternative di valore", le parole di Massimo Rastelli. Che dopo l’ultima rifinita ha convocato 22 giocatori, questo l’elenco completo: Andreolli, Dessena, Cossu, Cigarini, Giannetti, Joao Pedro, Miangue, Romagna, Faragò, Farias, Barella, Pisacane, Padoin, Ionita, Borriello, Ceppitelli, Capuano, Sau, Crosta, Cragno, Daga, Cop.

I PIU' VISTI DI OGGI