29 novembre 2017

Bari fuori dalla Coppa Italia. Grosso: "Un peccato uscire così"

print-icon
Fabio Grosso - Bari

Fabio Grosso, allenatore del Bari (getty)

L'allenatore biancorosso soddisfatto ma dispiaciuto a fine gara: "Volevamo passare il turno, peccato per qualche errore di troppo nel finale. Ora guardiamo avanti". Segnali buoni da chi ha giocato meno in stagione: "Potranno fare bene in futuro"

Il Bari crolla proprio nel finale: a passare il turno in Coppa Italia è il Sassuolo, grazie a un gol di Politano segnato al 93’. Nonostante il discreto turnover, i biancorossi hanno tenuto per gran parte del match botta ai neroverdi, mostrando i muscoli della prima della classe in Serie B. Amareggiato ma soddisfatto Fabio Grosso al termine della partita del Mapei Stadium di Reggio Emilia: “È un peccato aver perso, ci siamo sfilacciati alla fine, abbiamo concesso troppo negli ultimi minuti. Potevamo portarla a casa, ma alla fine siamo stati puniti. Però noi abbiamo fatto una buona gara. Contro il Sassuolo volevamo fare bene, c'erano giocatori che non hanno molto giocato e per loro era una possibilità. Dispiace”. Una partita che poteva finire diversamente: “Negli ultimi minuti abbiamo sprecato qualche occasione da gol. Abbiamo creato le opportunità per portarla a casa. Di fronte avevamo una squadra di grande livello, complimenti a loro e a Iachini. Ci siamo difesi bene. Avremmo meritato i supplementari. Archiviamo questa pagina e andiamo avanti”.

"Ottime indicazioni da chi ha giocato meno"

Sulla prova del collettivo, questo il commento di Grosso dopo il 90’: “Tutti i ragazzi scesi in campo hanno fatto il massimo. Hanno affrontato la gara nel modo giusto. Abbiamo un percorso lungo davanti a noi. Oggi quelli che hanno avuto poco spazio in campionato hanno mostrato di avere grandi qualità e sicuramente si ritaglieranno il loro spazio anche in Serie B. Ho avuto un grandissimo segnale da parte di tutti, hanno qualità e potranno fare bene in futuro. Ci sono state delle ottime indicazioni che mi serviranno” Galano e Floro Flores in panchina: “Non esiste un Bari uno e Bari due. Qui ci sono tutti  giocatori di livello importante. Volevamo provare a passare il turno, peccato aver ceduto nel finale”. Una battuta finale sull’errore di Diakite: “Posso dire che è stata una disattenzione. In tutte le partite però ci sono errori più o meno gravi. Può capitare e non dobbiamo farne un dramma”, ha concluso l’ex allenatore della Primavera della Juventus.

Coppa Italia: tutti i video

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

Valentino in tv per 100 chilometri a Tavullia

Che show a Bergamo! Atalanta-Lazio 3-3

Brescia batte Venezia, Milano e Avellino ok

Gasperini: "Orgoglioso di come abbiamo giocato"

Inzaghi: "Bravi a stare uniti. Sull'espulsione..."

De Zerbi: "Rimboccarsi le maniche". E Vigorito...

Semplici: "Abbiamo dato un segnale importante"

Nantes, Ranieri espulso: mani in testa al IV uomo

Barcellona super: 4-0 al Depor ma Messi...

Bundes, nuovo ko del Lipsia. Hannover-Bayer è 4-4

Toronto batte Sacramento nella festa di Carter

I PIU' VISTI DI OGGI
I PIU' VISTI DI OGGI