27 dicembre 2017

Coppa Italia, Milan-Inter probabili formazioni: Donnarumma infortunato, Handanovic e non Padelli

print-icon
don

Donnarumma è stato tolto dalla lista dei convocati a causa di una contrattura alla coscia, al suo posto giocherà Storari. Gattuso rilancia dal primo minuto Biglia in regia, Bonaventura avanzato nel tridente d'attacco. Il dubbio di Spalletti riguarda Perisic: la decisione finale verrà presa all'ultimo, al suo posto è pronto Eder. Ecco le probabili formazioni in vista del derby di Coppa Italia

COPPA ITALIA: IL PROGRAMMA

Un derby dal sapore speciale, una gara che significa tanto: posta in palio forse ben più alta del passaggio alle semifinali di Coppa Italia. "Per noi sarà come la finale del Mondiale, questa partita contro l’Inter può davvero cambiare la nostra stagione a livello mentale e di risultati", le parole di Rino Gattuso alla vigilia. Un derby di Coppa Italia, quello che andrà in scena domani sera a San Siro, sicuramente da non sbagliare per entrambe le squadre: il Milan per provare a dare la svolta a una stagione fino a questo momento complicata, l’Inter per riscattare le due sconfitte consecutive in campionato che hanno rallentato la marcia della squadra allenata da Luciano Spalletti.

Donnarumma fuori per infortunio, Storari titolare: la probabile formazione del Milan

In porta non ci sarà Donnarumma, tolto dalla lista dei convocati a causa di un problema all'inguine. Al suo posto convocato Soncin. In porta giocherà Storari. Gli esami a cui è stato sottoposto il numero 99 rossonero hanno evidenziato " una contrattura con edema infiammatorio dell’adduttore breve della coscia sinistra. Il quadro clinico verrà valutato giorno per giorno". Non essendoci lesione, ma solo una forte infiammazione, per lui 2-3 giorni di stop. Salterà quindi anche la trasferta di campionato a Firenze ma potrebbe tornare per Milan-Crotone del 6 gennaio.

Dopo le ultime prove, Gattuso sembra intenzionato a confermare il 4-3-3, modulo utilizzato nelle ultime uscite, ma con qualche novità di formazione. In difesa – da destra a sinistra – spazio ad Abate, Bonucci, Romagnoli e Ricardo Rodriguez. A centrocampo dovrebbe tornare titolare dal primo minuto Lucas Biglia, ai suoi fianchi Kessié (a destra) e Locatelli (a sinistra). Novità anche nel tridente d’attacco, con Bonaventura schierato come esterno offensivo sinistro, a destra spazio a Suso – assente contro l’Atalanta in campionato per squalifica – con Nikola Kalinic confermato al centro dell’attacco.

Milan (4-3-3): Storari; Abate, Bonucci, Romagnoli, Rodriguez; Kessié, Biglia, Locatelli; Suso, Kalinic, Bonaventura. All: Gattuso

Perisic in dubbio fino all'ultimo, pronto Eder: la probabile formazione dell'Inter

Per fronteggiare il 4-3-3 rossonero, Luciano Spalletti schiererà la sua Inter con il 4-2-3-1. In porta spazio a Padelli, portiere di coppa, terzino destro sarà Cancelo, coppia difensiva composta da Skriniar e Ranocchia, a sinistra spazio a Nagatomo. A centrocampo probabile maglia da titolari per Vecino e Gagliardini, mentre ad agire alle spalle di Mauro Icardi – unica punta – ci saranno (da destra a sinistra) Candreva, Joao Mario e uno tra Perisic ed Eder. La decisione finale sulla presenza del croato arriverà solo dopo la rifinitura di questa mattina. In porta, conferma per il titolare del campionato Samir Handanovic.

Inter (4-2-3-1): Handanovic; Cancelo, Skriniar, Ranocchia, Nagatomo; Vecino, Gagliardini; Candreva, Joao Mario, Perisic; Icardi. All: Spalletti 

COPPA ITALIA, TUTTI I VIDEO

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

Addio a Franco Costa, raccontò Juve e Toro

Ibra e l'immenso tattoo che ricopre la schiena

Marani: Inter cotta, Napoli cattivo verso scudetto

Maxi rissa in Bologna-Trento, 3 giornate a Gentile

Troppi insulti, Santon chiude profilo Instagram

Stephanie McMahon: "Buon compleanno, Raw"

Pirlo torna alla Juve, ma è il figlio Nicolò

Chelsea-Roma, nuovo contatto per Dzeko e Emerson

Inter, terminate le visite mediche di Rafinha

Dopo il VAR, nella boxe ecco il... BAR

Kepa rinnova: clausola 80 mln. Real su Alisson?

I PIU' VISTI DI OGGI
I PIU' VISTI DI OGGI