Juventus-Atalanta, Gasperini: "Finale? Sarebbe bellissimo, ma serve un'impresa"

Coppa Italia

L'allenatore nerazzurro alla vigilia della semifinale contro la Juventus: "Andare in finale sarebbe bellissimo, ma ci serve un'impresa. Domenica avrei voluto giocare, ma con quella neve era impossibile. Polemiche sulla formazione? Avrebbero comunque giocato calciatori della mia rosa"

Il primo atto non si è giocato causa neve, appuntamento soltanto rimandato però tra Juventus e Atalanta. In campionato si recupererà mercoledì 14 marzo alle ore 18.00, ma le due squadre si ritroveranno prima per la semifinale di ritorno di Coppa Italia. All'andata, allo stadio Atleti Azzurri d'Italia di Bergamo, i bianconeri vinsero grazie a un gol di Gonzalo Higuain. L'Atalanta vuole provare l'impresa allo Stadium, per ribaltare il punteggio e ottenere una storica qualificazione in finale di Coppa Italia. "Vincere sarebbe un'impresa – ha dichiarato Gian Piero Gasperini alla vigilia del match – Comunque la semifinale è già di per sé un grande risultato per noi. Le partite di Coppa Italia capitano in mezzo a un calendario fitto di impegni, ma noi abbiamo il dovere di provare ad arrivare il più avanti possibile con le nostre forze. Contro gli avversari di turno abbiamo già affrontato due ottime partite tra campionato e Coppa Italia. Andiamo a giocarci una partita che può portarci a disputare una finale, sarebbe fantastico. Ma sarà difficile, come lo è stato al San Paolo contro il Napoli ai quarti di finale. L'Atalanta non giocava questo tipo di partite da tanto tempo e deve crederci".

"Polemiche sulla formazione? Non rispondo"

Dopo la delusione per l'eliminazione in Europa League contro il Borussia Dortmund, l'Atalanta prova l'impresa in Coppa Italia. In campionato, nella giornata di domenica, era prevista proprio la sfida tra la Juventus e i nerazzurri, che non si è giocata a causa della neve. E, in quel caso, Gian Piero Gasperini è stato comunque al centro delle polemiche per le scelte di formazione: l'allenatore dell'Atalanta aveva infatti schierato un undici completamente rivoluzionato rispetto a quello titolare, con tante novità. "Su questa polemica della formazione non c'è da rispondere, avrei comunque schierato calciatori che fanno parte della nostra rosa e che avevano fatto bene nel quarto di finale di Coppa Italia contro il Napoli – prosegue Gasperini – Domenica avrei voluto giocare, ma le condizioni meteo erano impossibili".

I più letti