user
07 maggio 2018

Juventus-Milan, probabili formazioni della finale di Coppa Italia: Mandzukic dal 1', fuori Higuain

print-icon

Gattuso e Allegri recuperano Biglia e Mandzukic. L'argentino partirà dalla panchina mentre il croato giocherà al centro dell'attacco al posto di Higuain. Fiducia a Locatelli e Douglas Costa. Asamoah favorito su Alex Sandro

CLICCA QUI PER SEGUIRE JUVE-MILAN LIVE

GATTUSO: "PER NOI NON È LA COPPA ITALIA, È LA COPPA DEL MONDO"

ALLEGRI: "VOGLIAMO LA COPPA, SPERO CHE RINO SI INCAZZI"

Conto alla rovescia verso la finale di Coppa Italia iniziato, stasera all'Olimpico di Roma (fischio d'inizio alle ore 21) Juventus e Milan si sfideranno con la possibilità di alzare al cielo il trofeo. La squadra di Max Allegri per centrare il terzo double (campionato e Coppa Italia) consecutivo, quella rossonera per avere anche la certezza di prendere parte alla prossima edizione dell'Europa League. In casa Milan può sorridere Gattuso che ha recuperato Biglia. Il giocatore è stato convocato per il match con la Juve ed è utilizzabile anche se non partirà dal 1'. Anche Suso è tornato a completa disposizione. Buone notizie anche per la Juve, che recupera Mandzukic e De Sciglio, con il croato che giocherà dal 1' al posto di Higuain.

Gioca Mandzukic e non Higuain. Asamoah al posto di Alex Sandro: la probabile formazione della Juve

Sarà una finale di ritorni, per la Juventus, che ritrova diversi giocatori fondamentali per la partita col Milan. Su tutti, Mario Mandzukic che, dopo l'infortunio rimediato nello scontro con Vecino nel match contro l'Inter giocherà titolare insieme a Dybala e Douglas Costa. Il taglio che ha necessitato di un intervento chirurgico per l’apposizione di dieci punti di sutura è pienamente guarito e per questo Allegri gli darà una chance dal 1' contro il Milan. Ad "assisterlo" il brasiliano che è sempre più un fattore, per i bianconeri, come ha confermato la prestazione incredibile da subentrato contro il Bologna. Allegri ne apprezza la capacità di capovolgere le partite, e non è un caso che su 12 assist realizzati in campionato, 7 siano arrivati quando non è partito dal primo minuto. Ma per questa partita per lui ci sarà un impiego da titolare. 

Juventus (4-3-2-1), la probabile formazione: Buffon; Cuadrado, Barzagli, Benatia, Asamoah; Khedira, Pjanic, Matuidi; Douglas Costa, Dybala; Mandzukic.
All. Allegri

Biglia recuperato, ma parte in panca. Cutrone dal 1': la probabile formazione del Milan

Sì è risolta nel migliore dei modi la situazione dell'argentino che è stato convocato ma che certamente non partirà come titolare. Di certo a Roma ci sarà e già questa per Gattuso è un'ottima notizia. Così come sarà titolare lo spagnolo Suso, che contro il Verona aveva riportato un problema alla coscia destra dopo un duro contrasto con Fares. Per il resto la formazione sembra fatta con Cutrone che ha vinto il ballottaggio con Kalinic. Per il resto l'undici rossonero dell'Olimpico dovrebbe essere quello ormai classico. In porta Gigio Donnarumma, difesa a quattro composta da Calabria, Bonucci, Romagnoli e Rodriguez, a centrocampo Kessié, Locatelli – confermato al posto dell'infortunato Biglia – e Bonaventura, in attacco tridente composto da Suso, Calhanoglu e appunto Cutrone (nettamente favorito su Kalinic). 

Milan (4-3-3), la probabile formazione: G. Donnarumma; Calabria, Bonucci, Romagnoli, Ricardo Rodriguez; Kessié, Locatelli, Bonaventura; Suso, Cutrone, Calhanoglu.
All. Gattuso

Coppa Italia 2017-2018, tutti i video

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi