Coppa Italia - Trapani-Cosenza, Braglia: "Gara con tante incognite"

Coppa Italia

L'allenatore della formazione calabrese presenta la gara di Coppa Italia contro il Trapani, primo impegno ufficiale della stagione rossoblù: "Gara con molto incognite, ma faremo di tutto per passare il turno"

COPPA ITALIA, COSENZA: I CONVOCATI PER TRAPANI

COPPA ITALIA 2018-2019: IL TABELLONE COMPLETO

La Serie B conquistata 15 anni dopo l'ultima volta al termine di una cavalcata playoff che ha fatto diventare magica la stagione del Cosenza, adesso in casa rossoblù l'obiettivo è quello di continuare a sognare. Cosenza che scenderà questa sera (fischio d'inizio ore 20.30) in campo contro il Trapani al Provinciale per la gara valevole per il secondo turno di Coppa Italia, primo impegno ufficiale della nuova stagione. Appuntamento dunque da non fallire per il gruppo rossoblù che ha concluso nei giorni scorsi il ritiro a San Giovanni in Fiore: "Una partita che presenta molte incognite. È il primo impegno ufficiale, dopo i test effettuati in ritiro, che ci mette di fronte un avversario di ottimo livello che ha cambiato qualcosa rispetto alla passata stagione, ma ha mantenuto molti elementi importanti", le parole rilasciate al sito ufficiale del club da Piero Braglia. L'allenatore del Cosenza poi aggiunge: "Abbiamo numerose defezioni e una tenuta atletica sicuramente non ottimale, ma faremo di tutto per passare il turno”, ha concluso Piero Braglia.

Cosenza, i convocati per Trapani

Indisponibile lo squalificato Domenico Mungo e assenti tanti altri giocatori non ancora in forma o arrivati da poco nel gruppo rossoblù (Gennaro Tutino su tutti), al termine dell'ultimo allenamento prima della patenza per la Sicilia Piero Braglia ha diramato l'elenco dei convocati, con i numeri scelti dai calciatori per questa prima gara nella competizione: 12 Pellegrino Paolo, 22 Saracco Umberto; 2 Corsi Angelo, 3 Dermaku Kastriot, 4 Capela Aníbal Araújo, 5 Idda Riccardo, 11 D’Orazio Tommaso, 13 Pasqualoni Federico, 23 Tiritiello Andrea, 29 Pascali Manuel; 6 Palmiero Luca, 17 Varone Ivan, 27 Bearzotti Enrico, 18 Iudicelli Pierluigi; 9 Perez Leonardo, 10 Di Piazza Matteo, 19 Azzinnari Gianni.

I più letti