Inter-Milan, Pioli: "Rosso a Ibra decisivo ma ho avuto risposte positive"

MILAN

L'allenatore del Milan analizza la sconfitta nel derby di Coppa Italia e nonostante il ko rimediato con l'Inter si dice fiducioso per il futuro: "La differenza l'ha fatta solo l'inferiorità numerica, in 11 contro 11 eravamo in vantaggio. Ho avuto risposte positive dai ragazzi, abbiamo dimostrato di poter tenere testa a una squadra molto forte come l'Inter"

C'è grande amarezza nelle parole di Stefano Pioli dopo la sconfitta nel derby di Coppa Italia ma anche la consapevolezza di avere un Milan vivo anche nelle difficoltà: "Dispiace essere usciti perché ci tenevamo molto a questa competizione - dice - La gara ha detto che possiamo tenere testa a una squadra molto forte come l’Inter, poi l’espulsione ci ha complicato tutto. Il battibecco tra Lukaku e Ibra ha condizionato la gara? Si perché in quell'occasione Ibra ha rimediato il primo giallo, perché poi c'è stata la seconda ammonizione e siamo rimasti in 10".

approfondimento

L'Inter passa, Milan ko 2-1: decide Eriksen

Dopo l'espulsione dello svedese il Milan non è riuscito più a contenere l'Inter: "In 10 è stato difficile poi c'è stato anche l'episodio del rigore - prosegue - Ma io ho avuto risposte positive dai ragazzi, esco da questa sconfitta molto fiducioso per il futuro. La differenza stasera l’ha fatta solo l’inferiorità numerica, la gara era equilibrata e difficile per entrambe, era una gara aperta a tutti i risultati ma noi eravamo in vantaggio. Ibra? Oggi siamo stati generosi e nel rincorrere lui si è fatto prendere e forse poteva rallentare la corsa ma ci può stare".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.