Napoli-Atalanta, Gasperini: "L'attenzione è tutta sulla Coppa Italia"

Coppa Italia

L'Atalanta vuole rifarsi dopo la brutta prestazione di domenica con la Lazio e torna nello stadio in cui rimediò la peggiore sconfitta stagionale (4-1 lo scorso 17 ottobre, 4^ giornata di campionato). Per la sfida con il Napoli, che vale l'accesso alla finale di Coppa Italia, Gasperini non farà turnover e recupera anche Romero, risultato falso positivo. Ancora out Hateboer, squalificato invece Palomino

NAPOLI-ATALANTA LIVE

"Dobbiamo ripartire dalle vittorie con la Lazio nel quarto di finale e col Milan in campionato. Domenica invece siamo entrati in campo pensando subito alla semifinale". Alla vigilia della sfida di Coppa Italia contro il Napoli, l'allenatore nerazzurro Gian Piero Gasperini ha analizzato il momento dei suoi dopo il ko nella sfida-bis con l'ex Simone Inzaghi.
 

"Venivamo da 14 risultati utili consecutivi, ma in serie A ci sono ancora 18 giornate e l'attenzione è tutta sulla coppa. E' una sfida in due tempi, prima a Napoli e una settimana dopo a Bergamo: passare il turno sarebbe un traguardo molto importante". Gasperini torna sul precedente in trasferta del 17 ottobre scorso, finito 4-1 per la squadra di Gattuso: "Ho stima di Rino e non conosco la sua situazione, ma penso che le vittorie aggiustino tutto, anche se per mercoledì non siamo molto dell'idea - scherza -. Quella fu una delle nostre partite più difficili e più brutte da parte nostra, contro una squadra che alla vigilia pensavo tra le favorite per lo scudetto".
 

Infine, sul mercato: "Maehle sulle fasce ci può dare un buon contributo, conosceremo Kovalenko nei prossimi giorni: la rosa è affiatata, è normale che in caso di sconfitta qualcuno dica che Gomez sarebbe stato utile. Ma prima di domenica avevamo fatto una striscia di 14 risultati positivi"

Romero negativo, finito l'isolamento

Fine dell'isolamento domiciliare per Cristian Romero, riconosciuto come falso positivo dall'Ats (ovvero Agenzia per la Tutela della Salute) di Bergamo. Il difensore dell'Atalanta può tornare ufficialmente ad allenarsi con i compagni dopo gli approfondimenti sanitari in seguito alla positività al tampone di venerdì scorso. "Atalanta B.C. comunica che in data odierna - ha spiegato il club -, il Laboratorio di analisi che aveva refertato il tampone di Cristian Romero il 29 gennaio, considerato l'esito negativo dei 3 test eseguiti fra sabato 30 gennaio e lunedì 1 febbraio, ha provveduto a rianalizzare il primo tampone riscontrando la negatività anche di questo. L'ATS di Bergamo ha pertanto preso atto della negatività del tampone effettuato da Romero il 29 gennaio". 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.