Finale Coppa Italia, Atalanta-Juve sarà con il pubblico: 4.300 spettatori al Mapei Stadium

ufficiale

La Lega Serie A ha ufficializzato il ritorno del pubblico allo stadio nel corso dell’ultimo atto della Coppa Italia che si disputerà il 19 maggio prossimo alle 21 al Mapei Stadium di Reggio Emilia. Per la partita è stata stabilita una quota di spettatori dal Comitato tecnico scientifico: il 20% rispetto alla capienza dell’impianto che è pari a 4.300 spettatori (esclusi gli addetti ai lavori del match)

CORONAVIRUS, DATI E NEWS IN TEMPO REALE

La notizia era nell’aria, ora è ufficiale. Nel giorno del ritorno del pubblico del tennis al Foro Italico di Roma per gli Internazionali di Tennis, la Lega Serie A ha ufficializzato la presenza del pubblico anche alla finale di Coppa Italia tra Atalanta e Juventus, in programma mercoledì 19 maggio prossimo alle 21 a Reggio Emilia. A stabilire l’esatta percentuale di persone presenti al Mapei Stadium, rispetto alla capienza, è stato il Comitato tecnico scientifico del Governo: si tratta del 20%, 4.300 spettatori in tutto. Sarà una percentuale minore rispetto agli Internazionali di Tennis aperti per il 25% dagli ottavi di finale. "Rispetto al tennis dove è sufficiente l'utilizzo della mascherina, per gli stadi di calcio è stato previsto un protocollo più severo per quella che è l'aspettativa di certi comportamenti dei tifosi", ha detto Luigi De Siervo, amministratore della Lega Serie A, nel corso della presentazione della finale di Coppa Italia in sala del Tricolore, in municipio a Reggio Emilia.

L’acquisto dei biglietti: ecco cosa serve

La Lega si servirà dell’App “Mitiga” sulla quale i tifosi potranno pre-registrarsi e caricare il proprio biglietto. Ma per poter assistere alla partita dovranno caricare, con la collaborazione delle farmacie di Federfarma, anche un tampone anti-Covid (almeno di tipo antigenico) effettuato 48 ore prima o il completamento dell'iter vaccinale (necessaria la somministrazione di entrambe le dosi) oppure un certificato di guarigione dal Covid negli ultimi sei mesi. I biglietti saranno in vendita molto probabilmente da sabato (l'ufficializzazione avverrà nelle prossime ore). Gli spettatori saranno spalmati nei quattro settori del Mapei Stadium. Le curve saranno aperte per i tifosi di Juventus e Atalanta, che avranno a disposizione la gestione di una parte dei tagliandi.  

150 biglietti a medici e infermieri

Il presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini ha spiegato come “la quota di biglietti per la finale di Coppa Italia riservata a noi, sarà destinata a 150 professionisti tra medici e infermieri dei nostri ospedali. Un omaggio che non è altro che un minimo riconoscimento a chi durante la pandemia ha lottato in prima linea per difendere le nostre vite rischiando la propria. Questa decisione è stata presa in accordo con la Lega Serie A che ha condiviso la nostra scelta. Le modalità di assegnazione saranno decise dall'Ausl. La stessa cosa avevamo fatto per il Gran Premio di Formula Uno a Imola", ha concluso.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche