Inzaghi dopo Juve-Inter: "Vittoria voluta e meritata, ora testa al campionato"

INTER
©LaPresse

L'allenatore nerazzurro ha commentato con orgoglio la prestazione e la stagione della sua squadra: "Vittoria voluta e meritata. Quest'anno siamo andati oltre gli obiettivi: abbiamo vinto due coppe che mancavano da anni. Ora testa al campionato: abbiamo fiducia, vediamo che succede". Zhang: "Vittoria che resterà nella storia. Per lo scudetto dobbiamo crederci fino all'ultimo"

JUVENTUS-INTER 2-4 d.t.s., GOL E HIGHLIGHTS

L'Inter ha vinto la 75^ edizione della Coppa Italia, l'ottava della sua storia. I nerazzurri hanno battuto all'Olimpico 4-2 la Juventus dopo i tempi supplementari. Nel postpartita Simone Inzaghi ha esultato: "Siamo andati oltre gli obiettivi dello scorso luglio, ma è merito del calcio che abbiamo espresso durante l'anno e delle ottime partite che siamo riusciti a fare. Abbiamo vinto due coppe che mancavano da anni e sono molto soddisfatto per la società, per i ragazzi e per questi tifosi". Poi Inzaghi ha analizzato la finale: "Ero abbastanza tranquillo, anche se con una squadra forte e ben organizzata come la Juventus devi sempre stare sul pezzo. Ho aggiustato qualcosa in corsa, ma è stata una vittoria voluta e meritata. Sono molto soddisfatto. Ora testa al campionato: abbiamo fiducia, vediamo quello che succede". 

Zhang: "Crediamo allo scudetto, sono fiducioso"

leggi anche

Perisic sul rinnovo: "Non si aspetta l'ultimo..."

Nel postpartita è intervenuto anche il presidente dell'Inter, Steven Zhang: "Sono felice di camminare ogni giorno di fianco a un gruppo del genere. Ringrazio tutto lo staff e tutte le persone che ci hanno dato questa grande felicità e dedico questa vittoria a tutti i nostri tifosi e alla squadra. Questa coppa rimarrà per sempre nella storia dell'Inter". Ora testa all'ultimo obiettivo: "Dobbiamo provarci fino all'ultimo per il campionato. Sono molto fiducioso"