Allegri, la 'pedata' durante Juventus-Inter sembra un equivoco: il video amatoriale

video

Il giornalista Fabrizio Biasin sui social ha postato un video ripreso dalla tribuna Monte Mario dello stadio Olimpico dove si vede cosa è successo nei secondi che hanno preceduto l'espulsione di Allegri durante la finale di Coppa

L’espulsione di Allegri è stata certamente uno degli episodi di massima tensione durante la finale di Coppa Italia tra Juventus e Inter. L’allenatore è stato allontanato dall’arbitro per la reazione nei confronti della panchina nerazzurra, con una rissa quasi sfiorata con lo staff di Inzaghi. Allegri infatti, dopo il 4-2 di Perisic,  si è avvicinato in modo rabbioso alla panchina avversaria, venendo trattenuto a fatica ed essendo poi allontanato dall’arbitro. Allegri ha poi spiegato a fine partita la sua reazione: "Volete sapere cosa è successo? Uno dell'Inter è passato e mi ha dato una pedata, ho reagito e l'arbitro giustamente mi ha espulso". 

Cosa si vede nel video amatoriale

approfondimento

Rosso in Coppa: 1 turno stop e multa per Allegri

Postato a 48 ore dalla finale dal giornalista Fabrizio Biasin, mostra i momenti che hanno preceduto l’espulsione di Allegri: si vedono i giocatori e alcuni membri dello staff dell’Inter tornare in panchina dopo aver esultato per il 4-2 di Perisic. Mario Cecchi, assistente dell’allenatore nerazzurro, si incrocia con Allegri e involontariamente urta il piede dell’allenatore. Da quanto si vede nel video, Cecchi inizialmente si volta e fa un cenno di scuse apparentemente non raccolte da Allegri. Fra i due vola qualche parola e il video si interrompe mentre l’allenatore della Juve protesta accanto a D’Ambrosio e al quarto uomo. Il resto è quello che abbiamo visto in diretta tv: Allegri furioso, tenuto a stento dai suoi, che urla indicando minaccioso qualcuno e l’arbitro Valeri che lo espelle. Se, come appare evidente, le immagini del video fossero quelle dell’episodio denunciato da Allegri ci troveremmo di fronte a un chiaro “misunderstanding”, causato dalla trance agonistica del momento.