PEC Zwolle-Willem II 1-3

Eredivisie

La rete di Thy al 39' aveva fatto ben sperare il PEC Zwolle. Nel match della prima giornata della Dutch Eredivisie, però il vantaggio iniziale di Reijnen e compagni non è bastato per vincere. Il Willem II ha ribaltato le sorti dell’incontro imponendosi per 3-1

Sull'1-0 il PEC Zwolle sperava di aver girato il match a proprio favore. Forse non in maniera definitiva ma c'era chi contava di uscire dal campo con almeno un punto in tasca. Invece la squadra di Stegeman ha dovuto subire il perentorio ritorno del Willem II che alla fine ha anche allungato nel punteggio chiudendo sul 3-1 senza grossi problemi nella seconda parte del match. Lo 0-0 di inizio partita dura fino al 39° quando Lennart Thy batte per la prima e unica volta Timon Wellenreuther. Da quel momento la gara cambia ma la sveglia arriva per chi deve rincorrere. Il Willem II si fa sempre più pericolosa, rovesciandosi nella metà campo avversaria. Il cambio di atteggiamento fa incassare ricchi dividendi. Al 41° la situazione torna in parità. Il sorpasso è merito della Dea bendata. Uno sfortunato autogol di Leemans regala il 2-1 alla squadra di Adrie Koster che poco dopo riuscirà a trovare la rete del doppio vantaggio che di fatto getta il PEC Zwolle al tappeto in maniera definitiva.

In questa vittoria del Willem II da segnalare la doppietta di Pavlidis ed il terzo gol realizzato grazie ad uno sfortunato autogol di Clint Leemans. Il gol della bandiera per il PEC Zwolle è stato realizzato da Lennart Thy.
In questa vittoria del Willem II da segnalare la doppietta di Pavlidis al 41° e 72°, il terzo gol è stato realizzato da uno sfortunato autogol di Leemans al 47°. Il gol della bandiera per il PEC Zwolle è stato realizzato da Lennart Thy al 39°.

Oltre alle reti subite, il portiere del PEC Zwolle (Xavier Mous) è stato impegnato severamente in almeno altre 5 occasioni.

A conferma del risultato finale, il Willem II ha avuto il controllo del match: ha effettuato più tiri totali (17-9), e ha battuto più calci d'angolo (9-2). Il PEC Zwolle, invece, ha avuto un maggior possesso palla (60%).

I padroni di casa hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (408-235): si sono distinti Darryl Lachman (70), Etiënne Reijnen (68) e Yuta Nakayama (49). Per gli ospiti, Freek Heerkens è stato il giocatore più preciso con 31 passaggi riusciti.

Vangelis Pavlidis è stato il giocatore che ha tirato di più per il Willem II: 5 volte di cui 4 nello specchio della porta. Per il PEC Zwolle è stato Iliass Bel Hassani a provarci con maggiore insistenza concludendo 5 volte.
Nel Willem II, l'attaccante Pavlidis pur senza brillare è stato il migliore dei suoi per contrasti vinti (10 ma si contano anche 13 duelli persi). Il difensore Gustavo Hamer è stato invece il più efficace nelle fila del PEC Zwolle con 10 contrasti vinti (14 effettuati in totale).


PEC Zwolle (4-3-3 ): X.Mous, G.Hamer, D.Lachman, Y.Nakayama, E.Reijnen (Cap.), I.Bel Hassani, P.Clement, R.Dekker, D.Johnsen, S.Elbers, L.Thy. All: John Stegeman
A disposizione: Z.Flemming, J.Westerman, M.Zetterer, D.Huiberts, C.Leemans, M.Doué, S.van Wermeskerken, M.Hauptmeijer.
Cambi: C.Leemans <-> P.Clement (31'), Z.Flemming <-> S.Elbers (57'), J.Westerman <-> E.Reijnen (84')

Willem II (4-3-3 ): T.Wellenreuther, F.Lewis, F.Heerkens, S.Holmén, J.Peters (Cap.), D.Saddiki, P.Llonch, M.Vrousai, C.Nunnely, V.Pavlidis, M.Köhlert. All: Adrie Koster
A disposizione: J.McGarry , V.van den Bogert, C.van den Berg, K.Coulibaly, R.Zuijderwijk, D.Ryan.


Reti: 39' Thy (PEC Zwolle), 41' Pavlidis (Willem II), 47' Aut. Leemans (PEC Zwolle), 72' Pavlidis (Willem II).
Ammonizioni: V.Pavlidis, J.Westerman

Stadio: MAC3PARK stadion
Arbitro: Jeroen Manschot

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

I più letti