VVV-Venlo-Ajax 1-4

Eredivisie

L'Ajax ottiene un'ottima vittoria esterna. Nel match valevole per la terza giornata della Dutch Eredivisie, i tre punti arrivano grazie al 4-1 sul VVV-Venlo. Dopo la rete iniziale targata Ziyech, l'Ajax non si è più voltato indietro

Netta vittoria da parte dell'Ajax che ha regolato in maniera decisamente agevole il VVV-Venlo. Lo scarto finale riflette le differenze che si sono viste in campo. Tadic e soci hanno capitalizzato al meglio la mole di gioco prodotta. Ajax che si porta in vantaggio al 44° minuto e che continua a cercare di fare la partita in modo da non lasciar campo al rientro del VVV-Venlo. Le emozioni si susseguono così come le reti. Al triplice fischio Ajax che può festeggiare i tre punti conquistati grazie al successo per 4-1

Il gol di Ziyech negli ultimi minuti del primo tempo, ha permesso all'Ajax di chiudere la prima frazione di gioco in vantaggio. L'Ajax è riuscita a portarsi avanti di altri tre reti grazie: Tadic al 49°, Huntelaar al 66° e Neres Campos al 76°. Il VVV-Venlo ha segnato la rete della bandiera con Evert Linthorst al 89°.

Oltre alle reti subite, il portiere del VVV-Venlo (Thorsten Kirschbaum) è stato impegnato severamente in almeno altre 5 occasioni.

A conferma del risultato finale, l'Ajax ha avuto il controllo del match: ha dominato il possesso palla (74%), ha effettuato più tiri (20-7), e ha battuto più calci d'angolo (13-3).

Gli ospiti hanno avuto un netto predominio nel numero di passaggi completati (639-170): si sono distinti Daley Blind (95), Razvan Marin (86) e Perr Schuurs (76). Per i padroni di casa, Nils Röseler è stato il giocatore più preciso con 25 passaggi riusciti.

Nicolás Tagliafico nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per l'Ajax: 3 volte di cui 2 nello specchio della porta. Per il VVV-Venlo è stato Richard Neudecker a provarci con maggiore insistenza concludendo 2 volte, entrambe nello specchio della porta.
Nell'Ajax, il difensore Lisandro Martínez pur senza brillare è stato il migliore dei suoi per contrasti vinti (4 ma si contano anche 6 duelli persi). L'attaccante Jerome Sinclair è stato invece il più efficace nelle fila del VVV-Venlo con 10 contrasti vinti (15 effettuati in totale) e ha contribuito al predominio della sua squadra nel dato percentuale complessivo (67%).


VVV-Venlo (4-3-3 ): T.Kirschbaum, T.Pachonik, S.Schäfer, Roel Janssen, N.Röseler (Cap.), R.Neudecker, D.van Bruggen, E.Linthorst, P.van Ooijen, J.Sinclair, E.Soriano. All: Robert Maaskant
A disposizione: J.Craenmehr, H.Wright, S.Scheimann, J.Opoku, L.Bos, C.Kum, T.Dekker.
Cambi: C.Kum <-> S.Schäfer (45'), H.Wright <-> J.Sinclair (71'), S.Scheimann <-> E.Soriano (84')

Ajax (4-3-3 ): A.Onana, N.Tagliafico, P.Schuurs, L.Martínez, S.Dest, D.van de Beek, D.Blind, R.Marin, H.Ziyech, Q.Promes, D.Tadic (Cap.). All: Erik ten Hag
A disposizione: K.Huntelaar , Bruno Varela, David Neres, L.Magallán, D.Kotarski, J.Ekkelenkamp, D.de Wit, J.Veltman, E.Álvarez.
Cambi: D.Neres Campos <-> Q.Promes (41'), K.Huntelaar <-> H.Ziyech (59'), E.Álvarez <-> L.Martínez (73')

Reti: 44' Ziyech (Ajax), 49' (R) Tadic (Ajax), 66' Huntelaar (Ajax), 76' David Neres (Ajax), 89' Linthorst (VVV-Venlo).
Ammonizioni: L.Martínez, D.van de Beek, P.van Ooijen, R.Janssen

Stadio: Covebo Stadion - De Koel –
Arbitro: Danny Makkelie

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

I più letti