Atalanta, contro l'Apollon Limassol spazio al tandem Petagna-Ilicic

Europa League

Contro i ciprioti Gasperini sceglie il 3-5-2 col tandem di peso e qualità, Hateboer e Spinazzola lungo le corsie; in mezzo, "tridente" con Freuler, De Roon e Freuler. In difesa spazio a Caldara, Masiello e Palomino

CLICCA QUI PER SEGUIRE NIZZA-LAZIO IN TEMPO REALE

CLICCA QUI PER SEGUIRE ATALANTA-APOLLON IN TEMPO REALE

CLICCA QUI PER SEGUIRE MILAN-AEK ATENE IN TEMPO REALE

Obiettivo chiaro in casa Atalanta: continuare a fare bene anche in Europa. Anche contro i ciprioti dell'Apollon Limassol (e in casa, davanti ai propri tifosi). Forse, però, senza quel Papu Gomez protagonista di un gol da cineteca contro il Lione di Genesio, nell'ultimo turno. L'argentino non è al meglio, si è allenato a parte e dovrebbe partire dalla panchina. Davanti, nel 3-5-2 di Gasperini, spazio al tandem Petagna e Ilicic, una soluzione già provata in campionato. Nessuna differenza per Gasp: "L'Europa League è come la Serie A". 4 punti, nessuna sconfitta contro due buone squadre e l'obiettivo di mantenere la vetta: l'Atalanta affronta l'Apollon. 

Palomino in difesa, Spinazzola-Hateboer sulle corsie

Per il resto, formazione quasi confermata: Berisha tra i pali, difesa a tre con Palomino al posto di Toloi (ancora infortunato), Caldara e Masiello. Poi Hateboer e Spinazzola lungo le fasce, con Cristante, Freuler e De Roon in mezzo al campo. In attacco, come detto in precedenza, spazio al tandem Petagna-Ilicic. Qualità e quantità per scardinare la difesa dell'Apollon. 

CALCIO: SCELTI PER TE