01 novembre 2017

Lazio, Inzaghi: "Immobile non ci sarà. Mi piacerebbe vincere l'Europa League"

print-icon

L'allenatore presenta la sfida di domani col Nizza in conferenza stampa: "Domani tornano Basta e Palombi, Dusan sarà disponibile e valuterò se farlo giocare o meno dall’inizio. Per Wallace e Felipe Anderson se ne parla dopo la sosta"

CLICCA QUI PER LAZIO-NIZZA LIVE

Per qualificazione e primato: domani la Lazio può già blindare la prima posizione nel girone K, che le permetterebbe di avere il passaggio del turno ormai in tasca. I biancocelesti sono reduci da un’altra vittoria, ai danni del Benevento in campionato, e si preparano ad affrontare domani il Nizza, battuto in Francia nello scorso turno di Europa League. “La vittoria all’Allianz Riviera ci ha fatto mettere un bel mattone per la qualificazione. Manca ancora qualche punto, perciò vogliamo fare una buonissima partita. Giocheremo contro una squadra fisica e di qualità, sarà dura” ha detto Simone Inzaghi in conferenza stampa. E’ pronto qualche cambio, rispetto all’ultima versione: “Probabilmente Immobile non ci sarà: ha accusato qualche dolorino dopo la vittoria in campionato. Per gli altri valuterò tra oggi e domani, ma potrebbe esserci qualche altra novità. Non vorrei convocare Immobile, ma so che vorrebbe esserci. Non è assolutamente a rischio per la partita di domenica ad ogni modo”.

Infermeria e formazione

“Domani tornano Basta e Palombi, Dusan sarà disponibile e valuterò se farlo giocare o meno dall’inizio. Per Wallace e Felipe Anderson se ne parla dopo la sosta. Stanno meglio e hanno voglia di tornare con noi, io li sto aspettando a braccia aperte perché sono due giocatori importanti. Caicedo e Nani possono giocare dall’inizio, il portoghese era arrivato infortunato ma ora sta bene e sono contento di ciò che sta facendo, ci può aiutare davvero tanto. Senza Di Gennaro, al suo posto potrebbe esserci uno tra Leiva, Parolo e Murgia, quindi non sarà un problema. Sono contento di avere abbondanza” ha proseguito l’allenatore.

Derby e ambizioni

La Lazio vista nell’ultimo periodo può andare oltre le più rosee aspettative: “Vorremmo vincere l’Europa League, perché vogliamo farla nel migliore dei modi. Siamo partiti bene, ma vedremo più avanti”. E tra tre settimane c’è il derby… “La mia testa ora è al Nizza, vincere vorrebbe dire essere più sereni per le ultime due gare. Se non facciamo la partita giusta domani si complica il girone e il calendario, quindi non è opportuno pensarci ora” ha concluso Inzaghi.

Lazio: con il Nizza out Immobile, Nani e Caicedo nel 3-5-1-1

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

Roma, la conferenza di Di Francesco LIVE

Ecco l'Alfa-Sauber: è la C37 - LIVE

Ericsson-Leclerc, le storie dei piloti Alfa-Sauber

Incredibile Fognini: perde la racchetta, ma poi...

Finalmente la Honda: svelata la nuova RC213V

Barça-United-City: 13 giorni di fuoco per Conte

Riecco la Wierer: gli azzurri in gara oggi

Reggina, Maurizi: "Prestazione di sacrificio"

Olimpiadi LIVE: Staffetta short track, Italia 2^

Pecchia: "Poca serenità, ma salvezza alla portata"

Inzaghi: "Siamo in alto e vogliamo restarci"

I PIU' VISTI DI OGGI
I PIU' VISTI DI OGGI