23 novembre 2017

Lazio-Vitesse, Inzaghi: "Soddisfatto per la prestazione". Problema al retto femorale per Nani

print-icon

L'allenatore biancoceleste dopo il pareggio con il Vitesse: "Sono soddisfatto, non è facile giocare quando sei già qualificato, abbiamo fatto una buona prestazione. L'unico neo è l'infortunio di Nani, non lo avremo a disposizione per le prossime partite"

Lazio ancora imbattuta ma non più a punteggio pieno nel gruppo K dell'Europa League. I biancocelesti pareggiano 1-1 contro il Vitesse, in una partita ininfluente per la squadra di Simone Inzaghi che era già qualificata e sicura del primo posto in classifica nel girone. Il risultato, così come la prestazione, soddisfa l'allenatore biancoceleste: "Sono soddisfatto perché era una partita difficile per noi – ha dichiarato Inzaghi - Quando non hai nulla da chiedere alla classica non è semplice. Loro hanno trovato un gol su punizione, ma i ragazzi sono stati bravi a rimanere in partita contro una squadra che lo scorso anno ha vinto la coppa d’Olanda. Ora guardiamo alla prossima partita, fortunatamente in Europa ci siamo qualificati con due giornate d'anticipo e possiamo gestirci. Da questa partita mi prendo tante cose, come Murgia davanti alla difesa che ha fatto un’ottima gara".

Nani, problema al retto femorale. Inzaghi: "Peccato!"

La nota negativa di questa partita riguarda Nani, uscito per infortunio. Il portoghese ha riportato un problema al retto femorale della gamba destra. Dovrà fare accertamenti, ma si teme una lesione. "L’unico neo di questa partita è l’infortunio di Nani - prosegue Inzaghi - Stava crescendo, mi dispiace che non potremo averlo per le prossime partite. È difficile fare delle diagnosi, nei prossimi giorni farà gli esami però sicuramente né domenica né nella gara successiva sarà a disposizione. Luis Alberto regista? Può fare quel ruolo. Ci aspettavamo il Vitesse con il 4-3-3, hanno cambiato vedendolo in quella posizione e per questo ho messo Murgia". Infine, sul prossimo impegno contro la Fiorentina: "Affrontiamo una squadra con un allenatore che stimo, fa giocare le proprie squadre con coraggio. Dobbiamo cercare di recuperare in fretta. Voglio una reazione da domenica, sapendo che sarà una partita dura, contro una squadra che ha ottimi giocatori".

Europa league 2017-2018, tutti i video

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

Roma-Milan LIVE alle 20.45

Mourinho: "Battuto una squadra fantastica"

Burian, macché! Mandzukic in campo in t-shirt

LeBron James ospita i San Antonio Spurs

Serie C, gir. A: sorpasso in vetta della Robur

Conte: "Con Mourinho tutto tranquillo"

Giampaolo: "Era la partita di Zapata"

Mazzarri: "Abbiamo regalato un tempo"

Capolavoro Zapata, che gol vi ricorda?

Inzaghi: "Noi in corsa su tre fronti, un piacere"

SpySky: SF71H, il vero esame è la Power Unit

I PIU' VISTI DI OGGI
I PIU' VISTI DI OGGI