user
14 febbraio 2018

Steaua Bucarest-Lazio, Inzaghi: "Dobbiamo invertire il trend, paghiamo gli sforzi degli ultimi mesi"

print-icon

Reduce da due sconfitte in campionato, la formazione biancoceleste vuole ritrovarsi in Europa: "Abbiamo sbagliato contro il Genoa dove potevamo fare di più, non contro Milan e Napoli. La squadra è motivata, non siamo abituati ai periodi no ma sono sicuro che ne usciremo. Un calo così è normale"

STEAUA BUCAREST-LAZIO, LE PROBABILI FORMAZIONI

Non è un momento brillante quello che la Lazio di Simone Inzaghi sta attraversando in campionato, la formazione biancoceleste spera di poter risollevare la testa in Europa League dopo le due sconfitte consecutive contro Genoa e Napoli. È tempo di Europa, l’andata dei sedicesimi di finale mette di fronte alla Lazio la Steaua Bucarest; un’occasione per ritrovare il successo e continuare il percorso europeo iniziato brillantemente nella fase a gironi. L’allenatore e la squadra sperano dunque che la serata di domani posso segnare il ritorno alla vittoria, intanto, nella classica conferenza stampa della vigilia, spazio alle parole dell’allenatore e di Lucas Leiva.

"Serve una gara da Lazio per invertire il trend"

"Non vediamo l'ora di tornare a giocare, non ci siamo abituati e adesso viviamo un momento negativo che vogliamo chiudere e invertire il trend. Abbiamo analizzato la situazione tutti insieme, vogliamo fare una partita importante contro una squadra di qualità. Troveremo un ambiente importante, serve una partita da Lazio. Siamo tranquilli, a parte la gara contro il Genoa contro Napoli e Milan hanno deciso gli episodi che per noi non sono stati favorevoli. Cambieremo qualcosa in formazione, nelle sei partite precedenti abbiamo fatto bene in Europa e vogliamo continuare. Con la Steaua la partita è importante, l'abbiamo voluta con tutte le forze e forse paghiamo il fatto di aver giocato sei mesi a ritmi vertiginosi. Ora le cose non ci girano bene ma gli episodi favorevoli vanno cercati, nessuno pensava potessimo fare quanto fatto finora. Sono rimasti a casa De Vrji, Marusic, Luis Alberto e Parolo - più gli altri infortunati e quelli che non possono essere schierati".  

Lazio, contro la Steaua sarà turnover totale

Su Felipe Anderson e sul momento no

E ancora: "Felipe ha capito di aver sbagliato, l'ho trovato motivato e concentrato ed è quello che volevo. E' tornato tra i convocati, probabilmente non partirà dall'inizio ma la serenità che ho visto in lui mi lascia tranquillo e potrà aiutarci domani in partita e anche nel corso della stagione. Abbiamo sbagliato contro il Genoa dove potevamo fare di più, non contro Milan e Napoli. La squadra la vedo sempre motivata, non siamo abituati ai periodi no ma sono sicuro che ne usciremo. Un calo così è anche normale".

Parla Lucas Leiva

"Domani serve una partita con la squadra compatta - ha continuato dicendo poi il calciatore brasiliano, che ha parlato dopo Inzaghi - in una settimana si decide il nostro destino in Europa e se facciamo bene qui abbiamo la chance di andare avanti nella gara di ritorno all'Olimpico. Vogliamo fare risultato, il calcio dà sempre la possiblità di tornare a vincere e di cambiare i momenti negativi. Io ho già segnato contro la Steaua in carriera... A Napoli abbiao fatto un ottimo primo tempo, nel secondo poi abbiamo preso due gol in pochi minuti e quando la squadra di Sarri comincia a palleggiare diventa difficile. Ora dobbiamo guardare avanti e per me domani è importante solo aiutare la squadra, facendo il meglio possibile".

Sull'obiettivo Champions e sull'avversario

Passando poi a parlare degli obiettivi in campionato, Lucas Leiva aggiunge: "Noi abbiamo fiducia di poter arrivare in Champions, senza pensare alle dirette avversarie. Dobbiamo pensare a noi, allenarci bene e prepararci fino alla fine della stagione. Quando siamo stati bene abbiamo dimostrato di poter vincere contro tutti. Dobbiamo continuare a lavorare, questo è quello che conta. Anche dopo la sconfitta dell'andata contro il Napoli abbiamo ricominciato a vincere, il calcio dà queste possibilità e penso che domani se facciamo una buona gara la fiducia può tornare e tutto il gruppo potrà ricominciare a essere tranquilla". Infine, sull'avversario: "La Steaua gioca bene e sappiamo che sarà difficile".

Europa League 2017-2018, gli highlights

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

Milan-Sampdoria LIVE dalle 20.45

Donadoni: "Orgoglioso dei miei ragazzi"

Galatasaray, paura per Gomis: malore in campo

Cosmi: "La miglior gara da quando sono ad Ascoli"

Betis-Real Madrid LIVE dalle 20.45

Hamsik, Var annulla gol ma non giallo: ecco perché

Sarri: "Squadra più concentrata sul campionato"

Atalanta-Fiorentina 1-1 LIVE: pareggia Petagna!

Federer abbatte Dimitrov: trionfo a Rotterdam

Giochi, boom per la strana attrazione dei turisti

Tottenham, beffa e replay: col Rochdale è 2-2

I PIU' VISTI DI OGGI
I PIU' VISTI DI OGGI